WWE Hall of Famer chiude definitivamente col wrestling dopo l'operazione



by ROBERTO TRENTA

WWE Hall of Famer chiude definitivamente col wrestling dopo l'operazione

Nella storia della WWE ci sono decine di tag team che hanno contribuito a far crescere la categoria di coppia della federazione, soprattutto nella famosa Attitude Era, dove diversi team si sono contesi i titoli mondiali di coppia in match estremi come i Ladder match o i TLC match, con le coppie che in assoluto spiccavano, che erano quelle degli Hardy Boyz, i Dudley Boyz e Edge & Christian.

I tre team, formati da Hall of Famer e futuri Hall of Famer della WWE, sono stati infatti protagonisti di match veramente estremi, con tavoli distrutti, voli dalla cima di scale o in mezzo al pubblico, con Jeff Hardy che ha sempre dato il suo contributo in maniera massima alle contese, mettendo sempre a rischio la sua incolumità per il divertimento dei fan.
Un altro grande team storico per quanto riguarda la parte estrema del wrestling è quella formata da D-Von Dudley e Bubba Ray Dudley, con i due ex ECW che ormai non lottano più insieme da anni e con D-Von che ultimamente ha dovuto curarsi molto bene, per colpa di alcuni problemi di salute riscontrati.

D-Von Dudley si opera alla schiena e smette con il wrestling

Con un post molto chiaro messo online solo alcune ore fa, sulla sua pagina ufficiale Instagram, il WWE Hall of Famer dei McMahon ha voluto dare un aggiornamento sulla sua salute fisica, dopo esseri sottoposto ad un'operazione chirurgica per fondere alcune vertebre della sua colonna, dopo che qualche mese fa l'atleta aveva subito anche un ictus.

Nel suo messaggio, D-Von ha infatti scritto:


"Hanno dovuto fondere L4, L5 e L6.

I danni erano più estesi di quello che immaginavano. L'operazione ha richiesto più tempo di quello che avevano anticipato. Ma Dio è buono e il DOTTORE ha detto che adesso sono un uomo nuovo. Posso correre, posso saltare, posso battere mio figlio Preston a basket nel nostro campetto da basket.

LOL e gareggiare con lui per strada lol, lui pensa di battere ancora il suo vecchio. Hanno dovuto anche curvare leggermente la mia spina dorsale. Perché era una linea troppo dritta. Tutto questo per colpa del wrestling. Ancora una volta, tutto per colpa del wrestling.

Hanno dovuto mettere viti e placche nella mia schiena. Hanno dovuto aumentare il carico sulla schiena. Mi hanno detto che non posso più lottare perché se lo faccio potrei creare danni ancora più grossi e dover fare altre operazioni più grandi.

Ma va bene non ho intenzione di tornare comunque a lottare. Starò in ospedale da martedì a venerdì da quello che ho capito. A meno di cambi. Ancora, grazie a tutti per gli auguri e l'amore. Dio è grande tutte le volte. Amen - e testimoniamo".

Hall Of Fame