Brock Lesnar: "Johnny Knoxville ha tirato giù la mia porta alla Royal Rumble"



by ROBERTO TRENTA

Brock Lesnar: "Johnny Knoxville ha tirato giù la mia porta alla Royal Rumble"

Il primo grandissimo ppv della WWE del 2022 è andato già agli archivi, con il primo Big Four dell'anno, la Royal Rumble, che ha portato già milioni di dollari nelle casse della federazione dei McMahon.

In quel della Rumble, abbiamo visto numerose novità e numerosi colpi di scena, come ad esempio la vittoria della rissa reale da parte dell'ex WWE Champion Brock Lesnar, il quale era rimasto vittima di un tradimento ad inizio show, quando Paul Heyman e Roman Reigns avevano deciso di allearsi di nuovo, mettendo fine al suo breve regno, iniziato a Day One, solo qualche settimana prima.

Ovviamente, dopo aver vinto la rissa reale maschile, Lesnar ha sfidato immediatamente il Tribal Chief ad un match titolato per l'Universal Championship a Wrestlemania 38, con la shot titolata vinta alla Rumble, che è così stata decisa in quattro e quattr'otto dal pluri-campione mondiale della federazione.
Durante la Rumble però, o meglio prima della messa in onda del ppv della WWE che apre la Road to Wrestlemania, ci sarebbero state delle scene ilari nell'hotel dove alloggiava la crew WWE per l'evento a St Louis, con Lesnar che si è reso protagonista di alcuni fatti in hotel e ad un ristorante che hanno fatto già il giro del mondo.

Brock Lesnar e la crew di Jackass diventano protagonisti nell'hotel a St Louis

Nella sua intervista rilasciata ai microfoni del Pat McAfee Show, The Beast Incarnate ha voluto spiegare il video diventato virale subito prima della messa in onda della Rumble da parte della WWE, dove si vedeva lo stesso wrestler lanciare uno dei protagonisti della crew di Jackass, ovvero Wee Man, sul tavolo del bar dell'hotel dove alloggiavano.

In merito a questa faccenda, Lesnar ha raccontato tutto, dicendo:

"Non è stato organizzato nulla. Sono arrivato in città in aereo per la Royal Rumble ed ho preso la mia stanza privata. La sera sono andato a cena al ristorante dell'hotel - ovviamente passavo in mezzo alle persone, venivo fermato qua e là, per riuscire a trovare il mio posto per mangiare la mia bistecca.

I mie amici ad un certo punto mi dicono 'C'è la crew di Jackass lì fuori' e allora io dico 'Davvero? Andiamo lì fuori con loro' Così mando fuori il cameriere e invio loro una bottiglia di vino. Bene, la cosa che so dopo di questo, è che Knoxville ha distrutto la mia porta della camera, tirando giù la mia dannata porta.

Ha rotto la porta della mia camera privata. Così sono uscito - e nel mentre, in tutto ciò, loro si stavano dando fuoco al ristorante - ma io non ne sapevo nulla in quel momento. Torno indietro e mi ritrovo Wee Man che mi si para davanti e inizia a prendermi in giro un po'

Lo alzo e gli dico 'Proprio qua sul tavolo, ti sbatterò proprio qua' Nulla di tutto ciò era un promo, nulla era previsto o programmato. E' stata semplicemente una cosa divertente e buona per il business".

Brock Lesnar Royal Rumble