Miro e l'incontro tra Rusev e Lana: "Eravamo solo amici, ci siamo innamorati così"



by MARCO ENZO VENTURINI

Miro e l'incontro tra Rusev e Lana: "Eravamo solo amici, ci siamo innamorati così"

Nella giornata di San Valentino inevitabilmente si torna a parlare di coppie, e una delle più solide nel mondo del wrestling è quella composta da Miro e CJ Perry. Si tratta ovviamente di coloro che si sono conosciuti in WWE quando il mondo li chiamava Rusev e Lana, e che nonostante svariate storyline che li avevano visti dividersi, continuano ad essere più innamorati che mai. Cosa che il bulgaro in persona ha confermato a Kurt Angle, che lo ha intervistato per il suo podcast in questi giorni.

All'Olimpic Hero, Miro ha peraltro raccontato che quando conobbe la sua futura moglie (e quindi quando Rusev iniziò a lavorare insieme a Lana), nessuno dei due pensava alla possibilità che potesse subentrare una storia d'amore tra loro. "Eravamo semplici amici. Ma tra di noi è scattata quasi subito una connessione che ci ha uniti", ha spiegato Miro. Che poi della moglie ha aggiunto: "È cresciuta in Lettonia per 12 anni. E quindi, sai com'è, anche lei si trovava nel blocco sovietico, oltre la cortina di ferro. E quindi siamo cresciuti un po' con la stessa mentalità".

Secondo quanto riferito da Miro, peraltro, lui e la moglie si sono avvicinati anche al wrestling respirando lo stesso clima: "Avevamo a che fare con gli stessi allenatori pazzi che ti urlano maledicendosi a vicenda e tutto il resto. Ma in seguito lei era stata anche in Bulgaria. Condividiamo molte esperienze, insomma. Parliamo anche russo quando siamo soli tra di noi".

Rusev, ti presento Lana: "Ma non mi sentivo alla sua altezza"

Miro, che all'epoca era ancora Rusev, fu subito attratto da colei che all'epoca tutti chiamavano Lana. Ma oggi confessa di aver avuto delle remore ad approcciare la giovane, perché temeva che i loro buoni rapporti (lavorativi e non solo) potessero incrinarsi. "Ho detto fin dall'inizio che non volevo complicare tutto questo - ha infatti rivelato a Kurt Angle -. Prima di tutto, è chiaramente fuori dalla mia portata, mi dicevo. Quindi non voglio nemmeno rischiare di spezzarmi il cuore. Sarò solo un amico per lei. Avremo una relazione a livello professionale e basta".

Un progetto, poi, drasticamente cambiato. "Ma, sai come succede, sono trascorse una settimana o due, siamo arrivati a un mese, e abbiamo iniziato a mandarci messaggini sempre più spesso. Una cosa tira l'altra, ed eccoci qui", ha concluso Miro. Così nacque la storia tra Rusev e Lana, che ancora oggi prosegue a gonfie vele.