John Cena parla di Wrestlemania 38 e del suo futuro in WWE



by   |  LETTURE 4178

John Cena parla di Wrestlemania 38 e del suo futuro in WWE

John Cena è una delle più grandi leggende della storia della WWE. Sono ormai diversi anni però che il wrestler è un part-timer e la sua carriera è fatta di breve apparizioni e soprattutto dei suoi impegni con il cinema ad Hollywood.

Lo abbiamo rivisto recentemente (mesi fa comunque) ritornare per sfidare Roman Reigns, sconfitto dal Tribal Chief a SummerSlam dopo una breve faida ed ora tutti i fan del WWE Universe sono curiosi di sapere quando tornerà sui ring della compagnia di Stamford.

John Cena è apparso come ospite al The Ellen Degeneres Show, noto programma americano e tra i vari temi ha parlato anche del suo futuro sul ring.

John Cena ed il suo futuro in vista di Wrestlemania

Nel corso dell'intervista il leader della Chain's Gang ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:
"Wrestlemania di solito si disputa verso la fine di Marzo o al massimo gli inizi di Aprile.

Non so se ce la farò quest'anno, è una bella domanda ed è un enigma da risolvere, ci sono buone opportunità in arrivo che mi piacerebbe cogliere, sto valutando diverse opzioni e quindi non so se sarò presente a Wrestlemania.

Lo dico a te ed a tutti gli altri che sono qui fuori a guardare, non ho chiuso con la WWE, quella è casa mia ed io la aforo. Sono tornato quest'estate per qualche mese ed è stato fantastico intrattenere il pubblico ed essere accolto nelle arene.

Sono davvero lontano dalla mia ultima apparizione sul ring"

Tra i vari rumors in WWE si era discusso del possibile scontro tra John Cena ed Austin Theory, uno degli astri nascenti della compagnia di Vince McMahon.

Quest'ultimo proprio recentemente aveva dichiarato: "Sia fare coppia con lui che affrontare Cena sarebbe fantastico, ma credo che sarebbe davvero incredibile vincere e costringere al ritiro una leggenda del calibro di John Cena" Austin Theory è uno dei pupilli del Chairman della WWE Vince McMahon.