Ric Flair non vuole tornare in WWE, ma forse potrebbe andare in AEW?



by   |  LETTURE 762

Ric Flair non vuole tornare in WWE, ma forse potrebbe andare in AEW?

Ric ha detto che stava parlando della AEW sui social media solo per divertirsi. Infatti ultimamente twittava spessa sulla compagnia e questo ha messo in allerta i fans. Questa settimana, nell'ultimo episodio del Ric Flair Wooooo Nation Uncensored Podcast, la leggenda del wrestling ha aperto di nuovo quella porta. Flair ha dichiarato: "Sì, vorrei andare a lavorare per Tony Khan, ma non tornerò mai più in WWE.”

Il Nature Boy ha anche aggiunto: "Non c'erano discussioni. Ho detto a Vince McMahon e la mia parola è praticamente il mio legame: a meno che non mi facciano qualcosa di veramente stupido, che non sarei mai andato a lavorare per la concorrenza. E ora hanno fatto alcune cose veramente stupide così da far aprire la porta. Ma non ho certamente parlato con Tony [Khan]. Non ho sentito una parola da lui. Guardo tutti gli show apprezzo gli atleti e le persone che sono coinvolte, ma non sono attivamente in discussioni con nessuno.”

Mai più WWE

Sempre nel podcast poi si è concentrato sul suo possibile ritorno in WWE: "Se mi togliete dall'apertura dello show e prendete il ‘WOOO!’, che possiedo, grazie a Dio. Non lo riavranno mai, mi rimpiazzeranno con The Ultimate Warrior, un tizio che ha fatto causa alla compagnia, li ha trattenuti per soldi. Immagino che la prossima cosa che faranno con me, sarà fare un DVD dove loro e le persone dicono quanto cattivo io sia come hanno fatto con The Warrior e poi lo hanno riportato da loro e lo hanno messo nella Hall of Fame. 

Questo non funzionerà per me. Fine. Scrivo a Vince: ‘Non preoccuparti. Ma sai, non lo farai, non mi riporterai indietro.’ Non mi vogliono affatto. Ma non ho mai potuto lavorare per Nick Khan in tutta la mia vita. Vince McMahon, potrei lavorare per lui, ma Nick Khan, il tizio che ha orchestrato il mio ritiro dallo show. […] Parlo con Vince ora. Non ho problemi con Vince. Sa solo che non tornerò.”