Matt Riddle racconta di una conversazione avuta con Goldberg



by   |  LETTURE 932

Matt Riddle racconta di una conversazione avuta con Goldberg

Parlando con Alex McCarthy di TalkSPORT, il Bro della WWE ha raccontato di una conversazione avuta con The Man durante il volo per tornare negli Stati Uniti dopo il viaggio in Arabia Saudita per Crown Jewel di quest'anno.

"Tutti qui sanno che posso fare battute e sparare s*******e. È una di quelle cose in cui non posso cambiare. Parlo male. Per me, non è quello il mio lavoro? Fare in modo che alle persone importi di quello che stiamo facendo e parlare di m****a così le persone possono essere tipo ‘Oh cavolo, vorrei vedere quel combattimento' o è reale? 

Questo è il mio lavoro, questo è quello che faccio. E colpisce alcune persone nel modo sbagliato. Ma alla fine della giornata, anche Bill [Goldberg] e forse un giorno una certa Bestia, arrivano a capire cosa sto cercando di fare. 

Io e Bill abbiamo avuto una conversazione. È stato tipo ‘Bill, mi dispiace se ti ho stuzzicato nel modo sbagliato’ al ritorno dall’Arabia Saudita. Eravamo sull'aereo, abbiamo bevuto un paio di cocktail. Non sto dicendo che siamo migliori amici, ma stiamo andando molto meglio di prima. Penso che solo parlando e guardando qualcuno lavorare, impari a conoscerlo e capirlo meglio. 

È come me; se solo ascolti i giornali di news o mi guardi fare interviste, potresti odiarmi [ride]. Ma nella vita reale, sono un ragazzo abbastanza carino. Parlo di s*******e, ma è solo per suscitare interesse. Lui lo ha capito. Penso che ora sia tutto okay.”

Il passato burrascoso

Ovviamente Matt Riddle in questa intervista si riferisce al fatto che spesso ha provocato Goldberg o Brock Lesnar (quando cita la “Bestia”), soprattutto sui social network, ma appunto in realtà lo fa per tenere alto l’interesse dei fan di wrestling.

Di recente l’ex campione degli Stati Uniti aveva anche affermato di essersi chiarito con Seth Rollins, dopo che la moglie aveva fatto bodyshaming nei confronti di diverse atlete WWE, tra cui ovviamente la moglie dell’architetto, Becky Lynch.