Perché Steve Austin dalla WWE non è mai diventato una star di Hollywood?

Nell'ultima puntata del suo podcast personale, Jim Ross ha voluto dire la sua sulla carriera cinematografica di Stone Cold

by Roberto Trenta
SHARE
Perché Steve Austin dalla WWE non è mai diventato una star di Hollywood?

Una delle leggende più grandi dell'intera storia della WWE, specialmente perché è stato uno dei volti simbolo della famosa Attitude Era dei McMahon, è "Stone Cold" Steve Austin, pluri-campione mondiale dei McMahon, che proprio con il Chiarman ha avuto una grandissima e lunghissima faida, che ha percorso tutta l'Attitude Era, facendo vincere anche la famosa Monday Night War con la WCW, alla WWE.

Dopo decenni passati sui ring della famiglia McMahon, Sone Cold si è ritirato dal wrestling lottato per via di un infortunio al collo, che ne avrebbe potuto mettere in pericolo la stabilità fisica, con Steve Austin che per un po' si è dedicato al cinema, alle serie tv e ai quiz game, ma che poi è tornato a calcare i ring come arbitro speciale o come ospite speciale, mettendo in piedi anche il suo personale podcast con la collaborazione della WWE.
Steve Austin, dopo Hulk Hogan, The Rock e John cena, è stato però uno dei pochi a non aver avuto un grande successo al cinema, con i pochi film che ha fatto che non sono stati venduti chissà quanto e con la sua carriera davanti alle cineprese che non è decollata poi più di tanto rispetto ai colleghi ancor più famosi di Hollywood.

JR rivela il motivo che non ha portato al successo al cinema, Stone Cold

Nell'ultimo episodio del suo Grilling JR, il WWE Hall of Famer, nonchè voce ufficiale del tavolo di commento della AEW, Jim Ross, il quale è anche un grande amico nella vita privata di Stone Cold, ha voluto dire la sua sul motivo per cui il Rattlesnake della WWE non ha mai avuto successo sul grande schermo, dicendo:

"Quella è sempre stata una scelta di Steve.

A lui non piaceva fare quelle cose. E' un ragazzo da reality show. E' un tipo che è più da produzioni che finiscono in poche settimane e non roba di mesi. Quindi, la struttura di un set cinematografico, il corri e poi stai fermo settimane, l'oggi non giriamo, il cambieremo questo, faremo quest'altro, non hanno mai fatto parte di quello che piace a lui" .

A differenza dei vari The Rock, Batista e John Cena, che sembrano essere nati per fare gli attori, a Steve Austin non è mai piaciuta la tempistica dei film, nè la modalità con la quale vengono registrati, il che è sempre stato un grandissimo ostacolo per lui, tanto da non aver mai preso parte a chissà quante pellicole nel corso della sua carriera.

Jim Ross Stone Cold
SHARE