CM Punk reagisce al ritorno di AJ Lee nel wrestling



by   |  LETTURE 1340

CM Punk reagisce al ritorno di AJ Lee nel wrestling

La Women Of Wrestling, promotion di professional wrestling tutta al femminile, sta tornando e a quanto pare lo farà nel 2022 con due figure di spicco annunciate per la collaborazione, con due ruoli ben diversi, che hanno fatto discutere, nel bene o nel male, i fans di wrestling. Stiamo parlando di AJ Mendez (AJ Lee), che sarà tra i produttori esecutivi e farà anche da commentatrice e Tessa Blanchard, che invece lotterà.

Nel comunicato si legge, tra le tante cose, anche: “L’ex campionessa del mondo WWE e autrice bestseller del New York Times di Crazy Is My Superpower AJ Mendez fornirà il color commentary durante ogni trasmissione, che vedrà il ritorno della campionessa del mondo WOW The Beast e l'ex campionessa del mondo Tessa Blanchard su quadrato.”

Ma cosa ne pensa il marito di AJ?

CM Punk ha da poco fatto il suo ritorno nel mondo del wrestling, più precisamente in AEW, dopo 7 anni di assenza a seguito dei problemi che ha avuto con la WWE, che non ha saputo gestire un rapporto con l’atleta.

E ora anche la moglie, AJ Mendez, meglio conosciuta come AJ Lee, sta tornando, come abbiamo visto scritto qui sopra, per la gioia di molti fans che non vedevano l’ora di riaverla nel business.

Purtroppo non può lottare per dei problemi gravi al collo, ma almeno può continuare a dare il proprio contributo al wrestling femminile. Ma cosa ne pensa il marito di tutto questo?

Intervistato da Sports Illustrated, Punk ha così voluto rispondere: "Sono molto emozionato per lei. Sta facendo quello che vuole. Scriverà e userà la sua voce per fare qualcosa che forse pensava non avrebbe avuto la possibilità di fare di nuovo. È un'occasione per aiutare a far crescere la prossima generazione di donne nel wrestling. Questo è un posto perfetto, perfetto per lei.”

Quindi per entrambi è iniziato un importante capitolo lavorativo della loro vita e noi ovviamente gli auguriamo il meglio.