Tag Me In United: La campagna del wrestling per la salute mentale



by   |  LETTURE 548

Tag Me In United: La campagna del wrestling per la salute mentale

Oggi, 10 ottobre 2021, è il Mental Health Day, ovvero il giorno dedicato alla salute mentale, un argomento estremamente delicato che ancora ai giorni nostri incontra sempre un po’ di ostacoli nella società.

A supporto della causa è nata Tag Me In United, un’organizzazione che riunisce persone nel mondo del wrestling, in particolare professional wrestlers, da tutto il mondo per sensibilizzare la società sull’argomento della salute mentale. L’obiettivo di “Tag Me In" è quello di normalizzare una conversazione sulla salute mentale, liberandola dallo stigma e ribadire che le persone colpite non sono mai sole.

La comunità del wrestling è incredibilmente unita e quando succede qualcosa a qualcuno nel settore, si riunisce sempre cercando il più possibile di aiutare. In particolare con l’arrivo del COVID nel mondo, molte persone hanno sofferto ed era necessario creare un safe space dove poterle accogliere.

L’importanza di questa campagna è enorme, anche perché ci sono molte persone che vedono i wrestler come idoli, e vederli aprirsi e raccontare le proprie storie senza paura, può essere un ottimo esempio per spingere qualcuno con un’esperienza simile a farsi avanti e chiedere anche aiuto.

Purtroppo anche se noi li vediamo sempre esibirsi e fare ciò che amano con leggerezza, anche loro sono esseri umani che soffrono esattamente come noi, e lo sappiamo anche attraverso tragedie come quella recente di Daffney o l’anno scorso di Hana Kimura.

Sappiate che non siete assolutamente mai soli e che se avete bisogno di parlare ci sono tante persone pronte ad ascoltarvi e sfruttando anche il motto di questa campagna che si basa sul darsi il cambio proprio come sul ring nei match tag team, cerchiamo di creare un grande tag team dove darci il cambio e parlare nel momento del bisogno.

Se siete interessati a sapere qualcosa di più sulla campagna, potete seguire i loro profili social Instagram e Twitter o andare anche sul loro sito. Qui sotto vi lasciamo un video bellissimo fatto da superstar come Lita, Chris Jericho, Mick Foley, Gail Kim, Trish Stratus, Kurt Angle e tanti altri, dove ci raccontano proprio la loro esperienza con la salute mentale.