Jim Ross e quel soprannome dato a Triple H



by   |  LETTURE 1115

Jim Ross e quel soprannome dato a Triple H

Triple H è stato uno dei wrestler più popolari dell’era moderna, avendo coniugato il suo talento sul ring ad un carisma fuori dal comune. The Game si è progressivamente allontanato dalle scene negli ultimi anni, con l’intento di dedicarsi maggiormente al suo ruolo dirigenziale.

Il 52enne di Nashua ha contribuito in prima persona alla nascita e allo sviluppo di NXT, che si è affermata come una validissima alternativa agli show di Raw e SmackDown. Il 14 volte campione del mondo non si è ancora ufficialmente ritirato dal wrestling, quindi è probabile che assisteremo ad un ultimo giro di giostra prima dei saluti.

HHH ha ricevuto un gran numero di soprannomi durante la sua gloriosa carriera, fra cui si ricordano soprattutto The Game e The King of Kings. Durante uno dei suoi celebri ingressi sul ring, Jim Ross si è riferito a lui anche con l’appellativo di ‘Cerebral Assassin’.

Nel corso dell’ultima edizione del suo podcast, 'JR' ha raccontato di come Vince McMahon abbia immediatamente adorato quel soprannome affibbiato a suo genero. Ross ha lavorato in WWE per 22 anni a cavallo fra il 1993 e il 2019.

Sebbene sia meglio conosciuto per la sua attività di commentatore, Jim ha trascorso molto tempo anche nel backstage in qualità di responsabile delle relazioni con i talenti.

Jim Ross ha lavorato in WWE fino al 2019

“Ho sempre reputato Triple H un atleta di straordinaria intelligenza, ecco da dove mi è venuto il soprannome ‘The Cerebral Assassin’.

Vince McMahon lo ha adorato fin dal primissimo istante” – ha ricordato l’attuale commentatore di AEW. Di recente, la WWE ha annunciato che The Game si è sottoposto ad un’operazione al cuore a seguito di un evento cardiaco.

“Sono rimasto sbalordito dalla sensibilità e dal supporto che ho ricevuto dalla gente. Mi sto riprendendo, va tutto bene e sono profondamente grato per tutti i messaggi che mi avete inviato. Ringrazio specialmente Shawn Michaels e tutta la crew di NXT!

Ci vediamo presto” – ha scritto HHH sul suo profilo Twitter. Non resta che augurargli nuovamente una pronta guarigione.