JBL: "Roman Reigns è quello che mi ha impressionato di più nel backstage"



by   |  LETTURE 1285

JBL: "Roman Reigns è quello che mi ha impressionato di più nel backstage"

Roman Reigns è stato il volto simbolo della WWE nell’ultimo decennio, pur avendo dovuto fare i conti con una serie di alti e bassi. Il ‘curriculum’ del wrestler di origini samoane parla da solo, sebbene per molti anni abbia dovuto gestire la disapprovazione dei critici e le reazioni negative dei fan.

L’attuale Universal Champion ha preso parte al main event di tantissimi PPV della WWE, incluse cinque edizioni di WrestleMania. Il suo clamoroso turn heel – unito all’alleanza con Paul Heyman – hanno consentito a Roman di esprimere a pieno il suo talento e di farsi apprezzare dal pubblico.

Dopo aver sconfitto John Cena a SummerSlam, Reigns ha mantenuto la sua cintura battendo Finn Balor nella puntata di SmackDown del 3 settembre scorso. Il 26 settembre, a Extreme Rules, l’ex membro dello Shield si è ripetuto sconfiggendo nuovamente la superstar irlandese.

Nel corso dell’ultimo episodio di ‘Stories’, il mitico JBL ha riflettuto sulla sua esperienza come producer della WWE nella prima metà del decennio scorso. Sebbene il WWE Hall of Famer non abbia amato tutti gli aspetti di quel lavoro, ha speso bellissime parole per Roman Reigns.

JBL elogia Roman Reigns

“Ho provato quel lavoro per alcuni mesi, ma devo ammettere che non mi piaceva molto. Devi cercare di spiegare le cose agli atleti nel modo più chiaro possibile facendo i loro interessi, ma sei obbligato a fare i conti con tantissime idee diverse dalle tue.

Sono parecchie le persone con cui ho avuto a che fare in quel frangente, alcune erano fantastiche, mentre con altre ci sono stati maggiori problemi. Vi posso confessare che Roman Reigns è stato eccezionale nei miei confronti” – ha raccontato JBL.

“Sappiamo tutti la carriera che ha avuto Roman, non ha bisogno di presentazioni. Già prima che arrivasse a disputare il main event di WrestleMania, si notava che aveva un quid in più rispetto a tutti gli altri” – ha aggiunto.

Il ‘Tribal Chief’ detiene il titolo Universale dall’agosto 2020. Difenderà la sua cintura contro Brock Lesnar a WWE Crown Jewel, lo show che si terrà in Arabia Saudita il 21 ottobre.