Jon Moxley: “Vince McMahon direbbe che la AEW è spazzatura”



by   |  LETTURE 3033

Jon Moxley: “Vince McMahon direbbe che la AEW è spazzatura”

Ormai la competizione tra AEW e WWE è sempre più accesa, con la prima che sta prendendo veramente piede nel business, assumendo proprio anche moltissimi talenti rilasciati dalla seconda.

Proprio poche ore tra l’altro, è stato eletto miglior wrestler del 2021 proprio un atleta AEW, il campione Kenny Omega, che è riuscito anche a superare Roman Reigns, tra le proteste dei fans del Tribal Chief.

Qualche tempo fa però abbiamo anche visto come la WWE tenesse d’occhio tutti i movimenti della AEW, guardando le puntate di Dynamite durante i propri show di NXT ad esempio. Infatti i Producer si stavano godendo una puntata dello show mentre Roderick Strong e Velveteen Dream lottavano sul ring.

Jon Moxley parla di Vince McMahon

Intervistato al Cincy 360 with Tony Pike, Jon Moxley ha rivelato che crede che Vince McMahon potrebbe guardare il prodotto che la AEW ha da offrire al mondo del wrestling, però trovando parole poco carine per giudicarlo.

“Vince McMahon guarderebbe un sacco di match della AEW e direbbe solo ‘Oh, quella è spazzatura! Loro non vendono, ferma questa m***a’. Ma non presterebbe attenzione alle 15.000 persone che impazziscono e vanno fuori di testa. 

Quindi mi sento un po' come se mi fossi preso la mia vendetta, perché ho detto molto su cosa dovrebbe essere il wrestling, ed è quello che l'AEW stava per fare. Ed è quello che abbiamo fatto. Ora guarda dove siamo. Quindi sono tipo, ‘Ho intenzione di tirarmela un po’ e di dire che te l’avevo detto.'”

Ad inizio 2021 Moxley si era anche espresso su una possibile collaborazione tra le due compagnie: "Non accadrà mai. Inutile perdere energie mentali per pensarci. Se volete fare del fantawrestling e ipotizzare degli scontri così per divertimento va bene, altrimenti non perdete tempo. Anche nel '98 si faceva fantawrestling sulle riviste e la gente ipotizzava un match tra Goldberg e Steve Austin. Tutte cavolate. Non accadrà, mettetevelo in testa".