Lutto nel mondo del wrestling: Daffney Unger ci ha lasciati



by   |  LETTURE 6721

Lutto nel mondo del wrestling: Daffney Unger ci ha lasciati

Daffney Unger è approdata nel mondo del professional wrestling nel 1999 durante un contest della WCW organizzato per reclutate nuovi talenti. Ha trovato la sua popolarità quando ha iniziato a lavorare insieme a Crowbar e David Flair.

È stata una delle poche donne nella storia ad aver detenuto il titolo Cruiserweight. Una volta lasciata la compagnia è approdata in NWA, TNA, XPW ed è anche stata per pochissimo tempo in WWE.

Aveva anche fatto parte della scena indipendente prima di firmare con la TNA interpretando una versione particolare della vice presidentessa Sarah Palin, prima di tornare ad essere semplicemente se stessa. Ha fatto anche parte della Shane Wrestling, Shimmer e della ROH. 

Ciao Daffney

Se siete sensibili per favore non proseguite nella lettura di questo articolo.

Durante la giornata del primo settembre, Daffney in una live su Instagram ha parlato dei suoi problemi di salute mentale minacciando di togliersi la vita, quindi tutti i suoi fans hanno iniziato a chiamare la polizia che è stata mandata a diversi indirizzi noti prima che la sua famiglia fosse contattata con un indirizzo corretto e aggiornato, perché la donna si era trasferita da poche settimane.

Ha dare la notizia della scomparsa è stata la SHIMMER Wrestling che ha postato il seguente annuncio su Twitter: "Siamo molto tristi di dover annunciare la scomparsa di Shannon Spruill aka Daffney Unger @screamqueendaff. Lo pubblichiamo su richiesta della sua famiglia.  Si prega di rispettare la loro privacy in questo momento difficile. Mi mancherai sorella di un altro padre. -Lexie Fyfe”

Daffney era una donna e atleta davvero molto rispettata nell'ambiente, infatti quando i colleghi sono venuti a sapere che la sua vita era in pericolo, hanno subito dato tutto il loro sostegno cercando anche di comunicare con la famiglia per capire se fosse possibile poter intervenire per salvarla, ma purtroppo pare che la polizia non sia stata in grado di fare irruzione fermata dal padrone di casa per qualche cavillo legale. 

Il mondo del wrestling e lo staff di World Wrestling si stringono intorno alla famiglia, agli amici e i fans. Inoltre vogliamo ricordarvi che qualsiasi cosa stiate passando, soprattutto in questo periodo difficile non siete soli e chiedere aiuto non è da persone deboli. Se avete bisogno di un sostegno potete contattare TelefonoAMICOItalia.