Mickie James parla del suo rapporto con Vince McMahon



by   |  LETTURE 1661

Mickie James parla del suo rapporto con Vince McMahon

Mickie James è stata una delle grandi protagoniste nel mondo del wrestling negli ultimi mesi, infatti la leggenda è stata rilasciata dalla WWE in modo del tutto pessimo, con le sue cose che le sono state consegnate in un sacco della spazzatura, ma da li si è rialzata organizzando il primo ppv tutto al femminile della NWA, andato in onda lo scorso weekend, che ha fatto sold out ed è andato nei trend di Twitter al terzo posto.

Mickie si era anche lasciata andare ad alcune dichiarazioni pesanti in merito al trattamento ricevuto dalla compagnia di Stamford quando ha proposto alcune idee sul wrestling femminile, come quella di uno show tutto al femminile che potesse permettere di dare ad alcune donne uno spazio oltre a quello settimanale sul ring, che le sono state bocciate con la frase: “Il wrestling femminile non vende.”

Mickie James rispetta Vince McMahon

Parlando con il giornalista di Inside The Ropes, il bravissimo e preparatissimo Gary Cassidy, in un’intervista pubblicata nell’Inside The Ropes Magazine numero 12, Mickie James ha parlato di Vince McMahon.

“Il mio problema non è mai stato con Vince, perché Vince è sempre stato gentile con me, mi ha sempre trattata con rispetto e amore […] Quando guardo alla vita di Vince e alla mia vita penso - aldilà del fatto che lui è un bilionario ora - che i nostri inizi non sono stati tanto differenti.

Non siamo persone così diverse. Penso di aver connesso con Vince ad un livello reale, ad un livello umano, il che è probabilmente poco comune. Le persone pensano che sia assurdo dirlo per le mie conversazioni con lui, ma è un sentimento genuino per Vince e credo che lui provi lo stesso.”

Inoltre ha aggiunto che quando è accaduta quella cosa del sacco della spazzatura, Vince l’ha subito chiamata scusandosi con lei: “Quando Vince McMahon mi ha chiamata per scusarsi quando ho ricevuto la mia roba in un sacco della spazzatura, erano delle scuse davvero sincere.”