Vince Russo: "La cosa peggiore del mondo? Dover viaggiare con Vince McMahon"



by   |  LETTURE 1233

Vince Russo: "La cosa peggiore del mondo? Dover viaggiare con Vince McMahon"

La WWE è cambiata tantissimo nell’ultimo decennio e non restano molte tracce del suo glorioso passato. Le esigenze moderne hanno indotto la federazione di Vince McMahon a stravolgere completamente il proprio prodotto, tanto che numerosi fan e addetti ai lavori non si riconoscono più in ciò che vedono sul ring.

La pandemia globale è stato l’ultimo colpo di grazia, avendo messo in ginocchio tutti i settori per un lasso di tempo prolungato. La compagnia di Stamford è riuscita nell’impresa di proseguire i suoi show, ma le arene vuote e la successiva crisi hanno obbligato la dirigenza a rilasciare parecchi talenti.

Oltre 50 superstar sono state costrette a fare i bagagli nell’ultimo anno e mezzo, alcune delle quali si sono trasferite nella All Elite Wrestling. È recentissimo il debutto di CM Punk nell’azienda di Tony Khan e si vocifera che presto Daniel Bryan seguirà le sue orme.

Durante la scorsa edizione di ‘Writing with Russo’, in onda tutte le settimane su Sportskeeda, l’ex writer della WWE e della WCW Vince Russo ha offerto un punto di vista esclusivo sulla cerchia ristretta di Vince McMahon.

Vince Russo non è mai tenero con Vince McMahon

“Io sono sempre stato l’esatto opposto rispetto alla maggior parte della gente che lavorava in WWE. Voglio essere onesto con tutti gli ascoltatori. Il mio obiettivo era stare con Vince McMahon il meno possibile, dato che lui è quel tipo di persona che non ti consente di respirare.

Volevo allontanarmi da Vince e facevo di tutto per evitare di attirare la sua attenzione. Non scherzo quando dico che la cosa peggiore del mondo per me è stata dover viaggiare insieme a Vince. La sua cerchia ristretta avrebbe ucciso per viaggiare con lui” – ha raccontato.

Russo è sceso poi nel dettaglio: “C’è un gruppo di persone che stanno sempre vicino a Vince e lottano costantemente per accaparrarsi il suo favore. La stima di Vince è importantissima per loro, non so se mi capite”.

La WWE ha potuto ospitare i fan sia a Money in the Bank che a SummerSlam, con l’auspicio che non si verifichino ulteriori battute d’arresto.