Ecco perché MVP non lotta sul ring in WWE



by   |  LETTURE 1714

Ecco perché MVP non lotta sul ring in WWE

Quando ha fatto il suo ritorno in WWE nel 2020 erano in pochi a pensare che MVP riuscisse a conquistare un ruolo importante ai vertici del roster principale ed in questo caso di Monday Night. Quello che sembrava essere un evento unico e raro alla Royal Rumble è diventato una costante, un ritorno a tempo pieno ed il wrestler è diventato manager prima della stable Hurt Business e successivamente del WWE Bobby Lashley.

Proprio Bobby Lashley ha ricevuto un grande successo grazie all'approdo del suo manager e sono in tanti tra i fan WWE Universe, soprattutto sui social network, a chiedersi perché non vediamo quasi mai lottare sul ring il manager.

Perché MVP non combatte quasi mai?

In tanti si chiedono come mai MVP ormai non lotti più in WWE, ma la realtà non è questa. Come sottolinea Sportkeeda Wrestling MVP ha lavorato recentemente in show non televisivi ed in particolare, da quando la compagnia di Vince McMahon ha ripreso il tour, ha lavorato in coppia con il WWE Champion Bobby Lashley per alcuni eventi Live ed un Dark Match a Raw, portando a casa due vittorie ed altrettante sconfitte.

La sua ultima apparizione sul ring in uno show televisivo è avvenuta il 5 Luglio 2021 quando in coppia con Lashley i due furono sconfitti a Monday Night Raw contro il New Day. Il motivo per cui lui non appare sul ring è perché la WWE gli ha dato ormai un ruolo manageriale e la compagnia crede molto nel wrestler in questa nuova veste.

D'altronde la rinascita di Bobby Lashley ed il suo nuovo ruolo da campione è dovuta molto ad MVP che lo ha aiutato a realizzare il suo vero potenziale nella compagnia. Dagli Hurt Business fino ad adesso Lashley ha incrementato il suo valore come wrestler e deve tanto anche ad MVP per la sua rinascita.

Oltre a questo va detto che con il passare dell'età MVP non ha più il fisico di un tempo ed è stato alle prese con diversi problemi fisici. Proprio recentemente lui pubblicò un tweet di sfida sui social dove affermò: "Se non fosse per il mio ginocchio malato credo proprio che potrei battere tutti all'interno della WWE. Ovviamente tutti tranne the All Mighty Bobby Lashley"