Vince Russo attacca la WWE su Elias: "Questo è imbarazzante"



by   |  LETTURE 1577

Vince Russo attacca la WWE su Elias: "Questo è imbarazzante"

È andata in scena questa notte l'episodio di Monday Night Raw, un episodio di avvicinamento all'ormai imminente Pay per View di SummerSlam. Nel consueto programma Legion of Raw l'ex membro del Team creativo Vince Russo ha commentato insieme al Dr.Chris Featherstone ciò che è accaduto nello show del marchio rosso.

In particolare Russo ha criticato un particolare segmento che riguardava la star WWE Elias. Nel corso dello show Elias ha improvvisamente bruciato la chitarra ed ha affermato dopo questo incredibile stravolgimento che il suo personaggio è definitivamente 'morto'

Questo segmento ha generato curiosità nel WWE Universe, sopratutto per capire ora cosa accadrà com il wrestler.

Le parole di Vince Russo su Elias

Commentando questo segmento Vince Russo ha avuto parecchie critiche per l'atteggiamento tenuto dalla WWE negli ultimi mesi, soprattutto nei confronti di particolari superstar.

Secondo Vince Russo i costanti cambiamenti del team creativo non fanno altro che creare problemi ai wrestler, Russo ha confermato che ci sono stati importanti cambiamenti in alcune superstar di Raw e SmackDown e molti non sono stati apprezzati dal WWE Universe.

Ecco le sue parole: "Stasera abbiamo visto un altro personaggio giustiziato, sto parolato con Elias. A quanti siamo ragazzi? Per me, se parlo di una compagnia importante come la WWE, questo è imbarazzante. Probabilmente saranno circa dieci i personaggi che la WWE ha stravolto, negativamente, negli ultimi mesi.

Penso a Baron Corbin, ad Otis, alla situazione di Eva Marie e sono davvero tanti. Ora Elias, vedo Elias che getta la sua chitarra nel fuoco e questo equivale a dire che il suo personaggio ha fallito. Non capisco perché c'è il bisogno di ammettere che il tuo personaggio in compagnia ha fallito"

Continuando Vince Russo ha paragonato la WWE a Friends, nota serie televisiva degli anni '90. Russo si è chiesto cosa sarebbe accaduto se Ross, uno degli attori principali, avrebbe cambiato personalità ogni settimana e questo sicuramente non fa il bene della serie o in questo caso della WWE.