Ex star WWE: "Tanta gente vuole ascoltare cose brutte sul carattere di Brock Lesnar"



by   |  LETTURE 1215

Ex star WWE: "Tanta gente vuole ascoltare cose brutte sul carattere di Brock Lesnar"

Brock Lesnar è sempre stato un personaggio controverso all’interno del backstage WWE, soprattutto durante il secondo stint della sua lunghissima carriera. Numerosi fan e addetti ai lavori non hanno mai gradito lo scarso attaccamento al wrestling della Bestia, che ha ricevuto parecchie gratificazioni da Vince McMahon sia a livello economico che professionale.

Il suo regno da campione si è interrotto lo scorso anno a WrestleMania 36, quando ha ceduto il titolo nelle mani di Drew McIntyre uscendo di scena per la gioia dei suoi detrattori. È stato riferito che il suo contratto con la WWE è scaduto nell’agosto 2020, proprio nel bel mezzo della pandemia che ha sconvolto il mondo intero.

Al momento non vi sono notizie ufficiali relative al suo futuro, anche se gli esperti non escludono un suo possibile approdo in All Elite Wrestling in futuro. Nel corso di una recente intervista a Riju Dasgupta per Sportskeeda, l’ex star della WWE Ricardo Rodriguez – noto per essere stato il manager di Alberto Del Rio – ha ricordato le sue interazioni lavorative con Lesnar.

Il futuro di Brock Lesnar è ancora incerto

“Era davvero fantastico lavorare con lui” – ha risposto Rodriguez senza alcuna esitazione. “Si è dimostrato gentile e trasparente nei nostri confronti.

Fin da subito ha evidenziato un grande rispetto per Alberto Del Rio, anche per via del suo passato nelle MMA. Io e Brock Lesnar ci scambiavamo spesso qualche parola prima degli spettacoli, non c’è nulla di male che possa dire sul suo conto” – ha aggiunto Ricardo, che ha militato in WWE a cavallo fra il 2010 e il 2014.

L’unico match individuale tra Brock e Del Rio è andato in scena durante un live event a Inglewood, in California, nel dicembre 2015 (con vittoria di Lesnar). “Le persone mi chiedono spesso di esprimere un giudizio su Brock” – ha twittato recentemente Del Rio.

“Abbiamo sempre avuto un ottimo rapporto, mi rispettava perché sapeva che avevo lottato nelle MMA. Posso dire soltanto cose positive in merito al suo carattere e al suo atteggiamento verso gli altri” – ha continuato.