WWE Hall of Famer, Kurt Angle: "Ho bisogno di una nuova operazione al collo"



by   |  LETTURE 1593

WWE Hall of Famer, Kurt Angle: "Ho bisogno di una nuova operazione al collo"

Una delle carriere più brillanti e complete della storia della WWE, appartiene sicuramente al WWE Hall of Famer Kurt Angle, storico campione olimpico di Atlanta '96, saltato poi nel mondo del pro-wrestling quasi per gioco e diventato invece uno dei wrestler più carismatici e tecnicamente più formidabili della storia recente della compagnia dei McMahon, tanto da guadagnare fin sa subito fior fior di milioni.

Nonostante i grandissimi infortuni che lo hanno sempre colpito nella sua carriera, come ad esempio una frattura al collo poco prima della sua vittoria olimpica a fine anni '90 o l'ennesima frattura proprio al collo, arrivata invece sui ring dei McMahon, Angle è sempre riuscito a tornare a lottare sui ring che contano, avendo una carriera brillante sia sui ring della compagnia di Stamford, sia su quelli della TNA, di cui è stato diverse volte campione mondiale e dove ha avuto importanti faide con personaggi oggi simbolo della WWE, come Samoa Joe e AJ Styles.

Kurt Angle racconta i nuovi problemi al collo

Dopo essere tornato in possesso della propria vita, dopo un decennio di eccessi legati all'abuso di alcool e di antidolorifici, ammesso dallo stesso Angle in diverse interviste, in cui l'ormai ex atleta era stato anche più volte arrestato per guida sotto l'effetto dell'alcool, il WWE Hall of Famer sarebbe adesso ancora in difficoltà, con i dolori a schiena e collo che avrebbero portato l'atleta a fare accertamenti più mirati e quindi alla certezza che adesso serva una nuova operazione.
Come dichiarato nell'ultima puntata del suo famoso Kurt Angle Show, infatti:

"Bene, il mio collo non è in gran forma.

Ho avuto un sacco di problemi motori alle mani e alle dita a causa del collo. Non ho sensibilità lungo le braccia. Ho avuto un sacco di dolori al collo. Ho già avuto diverse operazioni di fusione per credo, 15 anni, e potrei non essere capace ad attendere ancora molto per averne un'altra.

Ho avuto ultimamente una piccola operazione solo per sistemare qualche piccola cosa per poter tornare sul ring. Ma l'ultima volta è stata nel 2015. A breve probabilmente ne avrò un'altra; dovrò affrontarla" .