Ex star WWE: "Non dimenticherò mai quella frase di AJ Styles"



by   |  LETTURE 2127

Ex star WWE: "Non dimenticherò mai quella frase di AJ Styles"

Entrare nella card di WrestleMania è certamente il sogno di qualsiasi wrestler. Nel corso di una lunga intervista esclusiva a Sportskeeda, Killian Dain – meglio conosciuto con l’appellativo di Big Damo – ha ricordato il suo debutto nella 33ma edizione dello ‘Showcase of the Immortals’.

Dain ha infatti preso parte all’Andre The Giant Memorial Battle Royal, che alla fine è stata vinta da un sorprendente Mojo Rawley. Pur non essendo riuscito ad aggiudicarsi la contesa, Damo ha onorato fino in fondo la sua apparizione a Mania, essendo rimasto sul ring nei momenti cruciali insieme a Jinder Mahal e allo stesso Rawley.

Dain ha rivelato come una chiacchierata nel backstage con AJ Styles lo abbia aiutato ad alleviare l’enorme tensione che lo attanagliava prima di salire sul quadrato. La superstar irlandese aveva già lavorato con Styles in occasione di un tour nel Regno Unito, appena qualche settimana prima che AJ esordisse alla Royal Rumble 2016.

AJ Styles ha fatto da mentore a tante giovani star

“È stato un momento davvero emozionante. Stavo per fare il mio ingresso, quando AJ Styles è venuto da me per scambiare due parole. Ci conoscevamo abbastanza bene, essendo stati insieme per un una serie di spettacoli nel Regno Unito un paio d’anni prima.

Alla vigilia del suo esordio con la WWE alla Royal Rumble 2016, avevamo fatto un tour in Gran Bretagna davanti a 200 persone ogni sera. Lui si è avvinato ridendo e mi ha detto: ‘Da 200 persone a questa folla oceanica’.

Quella frase ha contribuito a spezzare tutta la tensione che stavo provando in quel frangente” – ha raccontato Damo. AJ Styles ha sempre avuto a cuore lo sviluppo dei giovani talenti: “Fare da mentore alle promesse del settore è un lavoro che spetterebbe a chiunque abbia 20 anni o più di servizio nel wrestling.

I veterani mi hanno aiutato molto a suo tempo. Basti pensare al contributo di John Cena, io stesso ho imparato tantissimo da quel ragazzo. È giusto che adesso trasmetta le mie conoscenze a chi ne ha bisogno per continuare la tradizione” – aveva confidato in un’intervista a Corey Graves.