Kurt Angle racconta un bellissimo episodio con protagonista Chris Benoit



by   |  LETTURE 7117

Kurt Angle racconta un bellissimo episodio con protagonista Chris Benoit

Il nome di Chris Benoit si sente raramente nel mondo del wrestling professionistico, complice ovviamente la nota tragedia che ha danneggiato tantissimo la WWE e il business in generale. Tuttavia, non mancano le occasioni per ricordare i suoi exploit sul ring, essendo unanimemente considerato un genio dal punto di vista tecnico.

Nel corso dell’ultima edizione del ‘Kurt Angle Show’, il WWE Hall of Famer ha raccontato di un incidente fra Benoit e Diamond Dallas Page risalente a parecchi anni fa. DDP e il fuoriclasse canadese hanno lavorato insieme in WCW, dove si sono affrontati in numerose occasioni mandando i fan in visibilio.

Page ha allestito una sceneggiatura di 12 pagine per uno dei suoi match con Benoit, ma quest’ultimo non era esattamente della stessa idea. Nonostante gli sforzi del tre volte campione del mondo WCW di incontrare il suo rivale per la consueta pianificazione pre-match, Chris non è apparso nel backstage fino a cinque minuti prima di salire sul ring.

Chris Benoit è stato uno dei migliori performer all-time

“Non ho mai lavorato direttamente con lui (DDP), quindi non posso confermarlo al 100%. Ho sentito parlare molto di questo copione messo insieme da Page.

In realtà, Chris Benoit mi ha raccontato che DDP ha scritto 12 pagine di sceneggiatura per un loro match e che lui non voleva saperne di dargli ascolto. Mi disse che lo strappò e lasciò l’arena, mentre DDP lo stava cercando perché era in ansia a pochi minuti dall’inizio della contesa.

Benoit non si presentò fino a cinque minuti prima della sfida, in modo che fosse ormai impossibile rispettare quel copione. Chris ha utilizzato quello stratagemma per evitare che l’incontro fosse troppo ancorato ad una sceneggiatura rigida.

Questo è ciò che lui mi ha riportato. Non saprei dire quanto sia vero, ma gli credo con tutto il cuore visto che è sempre stato onesto nei miei riguardi” – ha detto Kurt Angle. Tale vicenda costituisce l’ennesimo esempio dello sconfinato talento scenico di uno dei migliori performer dell’era moderna.