Murphy non è stato sorpreso quando ha saputo del suo rilascio



by   |  LETTURE 676

Murphy non è stato sorpreso quando ha saputo del suo rilascio

Nel corso degli ultimi mesi, la WWE è stata costretta a rilasciare un gran numero di talenti e addetti ai lavori dietro le quinte per fronteggiare le conseguenze della pandemia. Fra gli atleti obbligati a lasciare la compagnia figura anche il nome di Murphy, che sembrava destinato ad assumere un ruolo di primissimo piano sotto la supervisione di Vince McMahon.

L’anno scorso era stato grande protagonista a Raw diventando una sorta di seguace di Seth Rollins, prima di iniziare una storyline con la famiglia Mysterio. Murphy ha persino sconfitto Rollins in maniera pulita dopo averlo tradito alla fine del 2020.

Buddy è rimasto lontano dagli schermi televisivi per quattro mesi, tornando poi a SmackDown e lanciando la sfida a Cesaro. Circa un mese più tardi, ha disputato il suo ultimo incontro in WWE, in occasione dell’André the Giant Memorial Battle Royal il 4 aprile 2021.

Il suo rilascio è infatti avvenuto il 2 giugno. Intervistato da Sean Ross Sapp per ‘Fightful’, Murphy ha raccontato di non aver interagito molto con Vince McMahon durante la sua permanenza a Stamford.

Murphy è stato rilasciato dalla WWE il mese scorso

“Durante i miei otto anni di carriera, non ho avuto molti contatti con Vince McMahon” – ha confidato Murphy.

“La mia idea era quella di incontrarlo soltanto se fosse stata una questione di vita o di morte, altrimenti non ne vedevo il bisogno. Sapevo che una virgola fuori posto sarebbe stata sufficiente per cambiare tutti i piani che mi riguardavano.

Non ne valeva la pena, almeno dal mio punto di vista” – ha aggiunto. L’ex campione dei pesi leggeri non è rimasto sorpreso dalla notizia del suo rilascio: “Ero conscio che si trattasse di un’eventualità molto possibile, dato che gli avevo fatto capire che ero infelice.

Senza pestare i piedi a nessuno o dare fastidio, avevo reso abbastanza evidente che avrei voluto fare di più e che non mi piaceva lo status che avevo in quel momento”. Non resta che attendere per capirne di più sul suo futuro.