La sorprendente richiesta alla WWE di Drew McIntyre



by   |  LETTURE 1769

La sorprendente richiesta alla WWE di Drew McIntyre

Drew McIntyre è stato uno dei principali protagonisti negli ultimi tempi in WWE, è venuto in soccorso della compagnia soprattutto in uno dei momenti di maggiori difficoltà dei prossimi mesi con la pandemia che ha costretto la compagnia di Vince McMahon a lottare realizzando show senza pubblico e senza poter muoversi dagli 'oramai famosi' Performance Center.

Intervenuto ai microfoni del podcast Battleground The Scottish Psychopath ha parlato di tanti temi ed ha inoltre realizzato una particolare richiesta verso la federazione dove lavora. Difatti Drew McIntyre gradirebbe tornare alla sua vecchia sigla, la canzone che aveva come Theme Song Broken Dreams.

The Scottish Psychopath utilizzò questa canzone nel corso della sua prima avventura in WWE.

Le parole di Drew McIntyre ad un podcast

L'ex WWE Champion ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: "Tra i fan e complessivamente non vedo nessuno che chiede Lobster Head, ma tutti mi chiedono di Broken Freakin Dreams.

Uno di questi giorni sono certo che quella musica tornerà, spesso mi fanno questa domanda e noto che sui social più volte la richiedono. Uno di questi giorni la farò approvare, è giusto per lo spettacolo.

Sono sicuro che abbiamo ancora i diritti per poterla pubblicare e tutti tra il pubblico conoscono le parole di quella canzone e noto che in tanti la cantano. Allo stesso tempo mi assicurerò che Sheamus non riporta Lobster Head, ne ne assicurerò personalmente (ride)"

Dopo aver lottato per diversi mesi con Bobby Lashley dove non è riuscito comunque ad ottenere riconquistando il titolo, il wrestler di origini britanniche sarà ora impegnato nel Pay per View di Money in the Bank dove parteciperà al Ladder Match dove poter riscuotere la valigetta, incontro che vede sicuramente McIntyre tra i favoriti per la vittoria finale.

Dopo diverso tempo come WWE Champion, Drew McIntyre è stato costretto ad abdicare a causa dell'intervento di Bobby Lashley che consegno' praticamente il titolo nelle mani di The Miz, campione per pochissimo tempo e vincitore del suo secondo WWE Championship.