Alberto Del Rio si è dedicato ad un'attività particolare negli ultimi mesi



by   |  LETTURE 761

Alberto Del Rio si è dedicato ad un'attività particolare negli ultimi mesi

Alberto Del Rio ha dovuto gestire un periodo orribile negli ultimi tempi, soprattutto per via delle accuse di aggressione che lo hanno obbligato a stare anche in prigione per alcuni mesi. L’ex stella della WWE ha affrontato diverse sfide ostiche nella sua vita personale e professionale.

Non sono pochi i wrestler che scelgono di fare una deviazione dalla loro attività principale per sperimentare lavori diversi. Nel corso di una lunga intervista a Riju Dasgupta per Sportskeeda, il 44enne di origini messicane ha rivelato di essersi dedicato alla professione di architetto durante la sua pausa dal wrestling.

El Patron farà il suo ritorno sul ring alla fine del prossimo mese, visto che prenderà parte ad un evento organizzato in Texas.

Del Rio: "L'aiuto di mio padre è stato decisivo"

“Non avrei mai pensato che sarei tornato nel mondo del wrestling.

Stavo già pensando ad altre attività per il mio futuro, lo avevo confidato anche ad alcune persone a me vicine. Sono un architetto e stavo lavorando ad alcune case a San Antonio. Comprare vecchie case, ristrutturarle, stravolgerle e poi venderle.

Sono El Patron soltanto quando mi esibisco sul ring, là fuori sono solo Alberto” – ha raccontato. L’ex campione degli Stati Uniti ha ammesso che il suo leggendario padre – Dos Caras – lo ha motivato a rimettersi in forma.

“Non avevo alcuna intenzione di tornare ad allenarmi, stavo passando momenti difficili nella mia vita privata. Lui mi ha spronato a rialzarmi e a dedicarmi nuovamente alla mia attività prediletta. Lui aveva cresciuto un lottatore.

Mi ha suggerito di andare lì e dimostrare che non ero la persona orribile che veniva dipinta. Sapeva che era soltanto questione di tempo e che la verità sarebbe venuta a galla prima o poi. Bisognava capire se le persone da fuori ci avrebbero creduto, dato che non è facile ripristinare un’immagine quasi compromessa.

La situazione sta tornando pian piano alla normalità, fra poco potrò dire che questo incubo è definitivamente alle spalle” – ha chiosato l’ex superstar di SmackDown.