Shawn Michaels: "Vi svelo cosa mi rendeva diverso dalle altre star WWE"



by   |  LETTURE 1362

Shawn Michaels: "Vi svelo cosa mi rendeva diverso dalle altre star WWE"

Shawn Michaels è un Hall of Famer della WWE ed è considerato da tutti come uno dei più grandi wrestler di tutti i tempi insieme ad altre leggende come The Rock o The Undertaker. Attualmente The Heartbreak Kid ha discusso di questa cosa ed ha parlato di chi è il migliore del settore.

Nel corso della recente interazione nel podcast Rasslin di Brandon F.Walker ha risposto alla domanda se si considera il migliore di sempre. Ecco le sue parole: "No, non mi sento il migliore di sempre. Quando sei giovane è divertente e pensi a queste cose, ora è diverso e puoi guardare tutto distaccato, quasi come da uno specchietto retrovisore.

Ho 56 anni e penso a quando avevo 19 anni e la mia idea di successo era avere una bella auto ed un appartamento lussuoso con la camera da letto. Le cose sono andate molto meglio e quando sento che mi accostano ai migliori di sempre mi sento lusingato.

Senti le persone discutere su chi è il migliore e sono anche io all'interno. Già questo per me è fantastico e va oltre ogni mio più clamoroso sogno. Ancora una volta sono orgoglioso di quello che ho fatto e guardo indietro con passione"

Shawn Michaels ed il suo stile

Shawn Michaels ha affermato di non avere uno stile specifico ed ha rilasciato interessanti dichiarazioni:
"Ogni wrestler ha uno stile specifico e ciò che mi ha contraddistinto è che io non ho davvero uno stile.

Riesco ad adattarmi a tutti i wrestler e penso che questa cosa mi ha portato ad avere grandi match e tanti scontri contro leggende di questo business. Questa è una delle cose che ho preferito del mondo del wrestling.

Non mi sono chiuso nel ring e mi adattavo solo, ma cercavo di comprendere il lavoro altrui, credo che sia stata una delle mie migliori capacità. I miei migliori match? La cosa buona è che non li ho mai pianificato, non sapevo se quello o questo sarebbe stato un grande match ma così è andata a finire fortunatamente"