Dalla WWE a Playboy: l'ex Chelsea Green racconta le sue ambizioni



by   |  LETTURE 1371

Dalla WWE a Playboy: l'ex Chelsea Green racconta le sue ambizioni

Nel corso degli ultimi mesi la WWE ha effettuato tagli al proprio roster rilasciando alcuni tra i wrestler più promettenti ed altri invece già a pieno regime nel Main Roster e sorprendendo così il WWE Universe.

Lo scorso 15 Aprile sono stati effettuati diversi rilasci e tra questi c'era Chelsea Green, wrestler considerata molto promettente ma la cui carriera è stata frenata da un infortunio che l'ha tenuta per diverso tempo ai box.

Nel corso del recente episodio del podcast Green with Envy l'ex star della WWE Chelsea Green ha rilasciato una curiosa intervista parlando del suo futuro e delle sue esperienze. Ecco le sue parole: "Sono finalmente guarita, il mio chirurgo è rimasto impressionato dalla guarigione del mio braccio ed ora non ho alcun infortunio.

Sono guarita e sono pronta a rientrare sul ring. Mi sento eccitata quasi che potrei piangere, non combatto da davvero tanto tempo e togliendo quel minuto e mezzo a SmackDown potrei dire che non sono sul ring da un anno. Il 14 Luglio scadrà il mio contratto di non competizione con la WWE e sono pronta a lottare di nuovo"

Chelsea Green e Playboy

Chelsea Green ha rilasciato interessanti dichiarazioni anche riguardo un possibile lavoro con Playboy:
"Ho alcune cose interessanti da dirvi su Playboy, io attualmente ho una lista dei desideri, mi piacerebbe lavorare in AEW, realizzate un mio podcast con la Barstool e ultimo ma non meno importante voglio collaborare con Playboy.

Non mi vergogno assolutamente del mio corpo e non avrei problemi a posare totalmente spogliata. Amo Playboy da sempre e mi piacerebbe raccontarmi di ciò che mi è accaduto ultimamente, ma è presto e ci saranno a breve nuovi aggiornamenti riguardo questa storia, non vedo l'ora arrivi la prossima settimana"

Recentemente la Green rivelò alcune sue ambizioni e nel corso del podcast di Fightful Select annuncio': "Credo che ricomincerò a dedicarmi a cose come un canale YouTube o un nuovo podcast. Durante la pandemia ho lavorato su YouTube e mi sono divertita, devo istruirmi perché voglio migliorare e lavorare in questo mondo"