WWE, Dolph Ziggler parla del suo rapporto in compagnia con Vince McMahon



by   |  LETTURE 629

WWE, Dolph Ziggler parla del suo rapporto in compagnia con Vince McMahon

Il noto wrestler Dolph Ziggler è in WWE dal 2004 e fin dai suoi inizi veniva considerato come uno degli atleti più promettenti della compagnia. Nonostante tutto nella sua carriera Dolph Ziggler ha comunque vinto diversi titoli, da quello InterContinental a quello di coppia, con la federazione che ha in ogni modo fatto affidamento sulle sue prestazioni, sebbene abbia cominciato la sua carriera in un Team che aveva ben poco da sperare nel proprio futuro, ovvero la Spirit Squad.

L'ex WWE Tag Team Champion di Smackdown ha parlato in un'interessante intervista ai microfoni di Ryan Satin di Fox Sports per discutere di vari argomenti ed ha tra l'altro parlato del suo rapporto con il Chairman della WWE Vince McMahon.

Dolph Ziggler ed il suo rapporto con Vince McMahon

Dolph Ziggler ha svelato del rapporto con il Chairman e della fiducia che ad un certo punto della sua avventura in compagnia si viene a creare. Ecco le sue parole:
"Conosco come funziona con il rapporto con Vince McMahon, si crea un rapporto di fiducia che però devi guadagnarti nel tempo.

Non è semplice, io sono riuscito a guadagnarmi la fiducia anni fa ed ora sto benissimo qui. Alla fine però occorre riguadagnarsi questa fiducia ogni giorno ed io lo faccio. Quando sbaglio qualcosa sono io il primo a dire: 'Ho sbagliato, è colpa mia.

Rimedierò io e lo sistemerò in vista della prossima volta. In questi oltre 15 anni di carriera ci sono stati vari momenti dove sentivo che Vince mi odiava ma alla fine capivo che era solo un modo per spingermi sempre di più, lui mi sfidava e voleva lanciarmi"

Nel corso della sua carriera in WWE Dolph Ziggler è stato spesso coinvolto in storyline molto interessanti ed ha lavorato con wrestler del calibro di Shawn Michaels e di Triple H oltre che tanti altri. Recentemente il wrestler ha raccontato diversi aneddoti riguardo la compagnia ed ha rivelato che agli inizi della sua carriera pensava di essere addirittura rilasciato dalla WWE.