Ric Flair: "Brock Lesnar potrebbe essere il miglior atleta di ogni epoca"



by   |  LETTURE 1596

Ric Flair: "Brock Lesnar potrebbe essere il miglior atleta di ogni epoca"

Brock Lesnar non ha attualmente un contratto con la WWE, visto che il suo accordo era scaduto lo scorso anno dopo WrestleMania 36. L’ultimo match dell’ex campione Universale risale infatti all’edizione 2020 dello ‘Showcase of the Immortals’, in cui ha perso la sua cintura per mano dello scozzese Drew McIntyre.

La Bestia è apparsa sporadicamente sul ring negli ultimi anni, un atteggiamento che non è stato affatto gradito dalla maggior parte dei tifosi e dagli addetti ai lavori. Secondo i ben informati, la federazione di Stamford non avrebbe alcun interesse a ‘schierare’ Brock in un periodo come questo, falcidiato dalla pandemia e con le arene vuote per via delle misure sanitarie.

Il secondo e più recente stint di Lesnar è durato ben otto anni, durante i quali ha collezionato per tre volte l’Universal Championship e il titolo WWE in due occasioni. Non bisogna poi dimenticare il suo trionfo nel Money in the Bank ladder match 2019.

Intervenuto nell’ultima edizione di ‘The Ariel Helwani Show’, il leggendario Ric Flair ha parlato a lungo del talento di Brock Lesnar, non soltanto sul quadrato, ma anche in altri sport.

Ric Flair: "Brock Lesnar è un atleta pazzesco"

“Capisco che Brock Lesnar non possa piacere a tutti, ma non si può negare che stiamo parlando di un atleta semplicemente fenomenale.

Potrebbe anche essere il miglior atleta che io abbia mai visto, almeno sotto certi aspetti. Non sto dicendo che sia migliore di Deion Sanders o di Bo Jackson, ma secondo la mia prospettiva se la gioca con i più grandi di sempre” – ha dichiarato il 16 volte campione del mondo.

In una recente intervista concessa a ‘Ringsiders Wrestling’, l’ex stella della WWE Vladimir Kozlov ha ammesso di voler sfidare Lesnar nelle MMA. “Potrebbe essere una sfida molto interessante, ho sondato il terreno più di una volta.

Vedremo se ci sarà la possibilità di organizzare un match tra me e lui. Già ne avevamo parlato durante la mia permanenza in WWE” – ha rivelato.