Teddy Long: "Mi ha dato una lama per usarla contro Ric Flair"



by   |  LETTURE 2642

Teddy Long: "Mi ha dato una lama per usarla contro Ric Flair"

Durante la sua lunga carriera nel mondo del wrestling professionistico, Teddy Long è passato dall’essere un arbitro fino a diventare un personaggio cardine davanti agli schermi televisivi della WWE. Dopo essere stato il general manager di SmackDown a partire dal 2004 e aver svolto poi il medesimo ruolo anche ad ECW, Long si è guadagnato legittimamente un posto nella WWE Hall of Fame quattro anni fa.

Nel corso di una recente intervista nel podcast condotto da John Bradshaw Layfield e Gerald Brisco, Teddy si è soffermato sul suo controverso rapporto con una leggenda del calibro di Ric Flair. Il 16 volte campione del mondo lo odiava infatti a tal punto da obbligare il compianto Gary Hart ad un gesto estremo.

Teddy Long: "Ric Flair era razzista nei miei confronti"

“A Ric Flair non piacevo per niente, questa è la verità” – ha ammesso Teddy Long. “Posso raccontarvi una storia vera, che in pochi sanno, relativa al compianto Gary Hart, che fortunatamente si è preso cura di me in quel periodo.

Gary era consapevole che Ric Flair mi odiasse e per questo motivo mi ha fatto avere una lama. Lo giuro verso Dio, non ho alcun motivo di mentire. Mi ha consegnato una lama e mi ha detto che se Ric mi avesse infastidito, avrei dovuto tagliargli la gola con quella.

Queste sono state le esatte parole che uscirono dalla bocca di Gary Hart” – ha proseguito. Long ha rivelato inoltre come Flair fosse apertamente razzista nei suoi confronti: “Ricordo che c’erano alcune ragazze che stavano cercando di entrare nell’arena dalla porta sul retro.

Non sapevo chi fossero, ero soltanto un arbitro all’epoca, non conoscevo tanta gente. Loro mi hanno chiesto se potevo farle entrare e io mi sono avvicinato, quando ho sentito la voce di Ric Flair che esclamava: ‘Ehi, ti piace lavorare qui n***o?’ Abbiamo avuto spesso delle discussioni accese nel backstage, il nostro rapporto non è mai decollato” – ha concluso.

Il ‘Nature Boy’ è stato protagonista di alcune storyline WWE anche negli ultimi anni, sebbene il suo ultimo match risalga ormai al lontano 2009.