Ex stella WWE: "Senza quella faida con Triple H, avrei lasciato la WWE"



by   |  LETTURE 7145

Ex stella WWE: "Senza quella faida con Triple H, avrei lasciato la WWE"

Triple H ha contribuito moltissimo a tenere alto il nome della WWE sia come wrestler che in qualità di dirigente, essendo stato forse l’artefice principale del successo di NXT negli ultimi anni. Con l’avanzare dell’età, The Game si è progressivamente allontanato dal ring per dedicarsi alla sua attività dietro la scrivania, anche se il WWE Universe auspica almeno un suo ultimo match per salutare la folla e ricevere il meritato omaggio dai suoi tifosi.

In una recente intervista concessa a Vince McKee per ‘Kee On Sports’, il suo ex rivale Duke ‘The Dumpster’ Droese ha rivelato di star quasi per lasciare la federazione di Stamford prima che Vince McMahon gli organizzasse una storyline con HHH.

Escludendo la Royal Rumble, Droese ha combattuto un unico match a livello pay-per-view fra il 1994 e il 1996, perdendo contro Triple H a ‘In Your House 6’.

Droese: "Non volevo continuare ad essere umiliato"

“Per convincermi a firmare un prolungamento di contratto di un anno, la WWE mi ha offerto di dar vita ad una faida con Triple H” – ha raccontato Droese.

“Sapevo che non avrei mai vinto, ma almeno era un’opportunità per mettermi in evidenza. Si è rivelato il mio primo e unico match in un PPV, non lo avrei mai detto” – ha aggiunto. A ‘In Your House 6’, Hunter si è imposto al termine di una sfida durata nove minuti e 38 secondi.

Un mese prima, Duke si era tolto lo sfizio di battere proprio The Game in un dark match alla vigilia della Royal Rumble. Se consideriamo anche i live event, HHH e Droese si sono affrontati per ben 24 volte tra il gennaio del 1996 e l’aprile dello stesso anno.

“La verità è che non ho mai avuto altre opportunità oltre a quella che ho citato, soprattutto a livello individuale. Mi sono sentito davvero frustrato e abbiamo capito che la soluzione migliore per tutti era che le nostre strade si dividessero. Non volevo continuare ad essere umiliato” – ha chiosato.