Drew McIntyre: "Non avrei mai pensato di battere Brock Lesnar in quel modo"



by   |  LETTURE 1659

Drew McIntyre: "Non avrei mai pensato di battere Brock Lesnar in quel modo"

Drew McIntyre ha scritto una pagina di storia a WrestleMania 36, andata in scena lo scorso anno, avendo posto fine al lunghissimo regno titolato di Brock Lesnar e diventando campione WWE senza avere la chance di festeggiare davanti al pubblico.

Lo ‘Scottish Warrior’ si era aggiudicato il Royal Rumble match 2020 ed era pronto a sfidare la Bestia di fronte a 80.000 persone nell’evento clou della stagione di wrestling. Sfortunatamente, lo scoppio della pandemia globale ha impedito che i suoi piani si realizzassero, anche se vanno fatti i complimenti alla federazione di Stamford per aver allestito comunque lo show.

In una lunga intervista concessa a ‘The Rack Radio Show’, l’ex campione WWE ha ricordato le sue sensazioni quando si è reso conto di aver battuto Lesnar allo ‘Showcase of the Immortals’ e di aver vissuto il momento più bello di tutta la sua carriera.

McIntyre: "Sono successe tante cose uniche nell'ultimo anno"

“Il mio grande sogno era sempre stato diventare campione WWE, ma semplicemente non mi aspettavo che sarebbe accaduto con quelle modalità” – ha dichiarato McIntyre.

“Ci sono voluti sette anni di duro lavoro. Ho finalmente vinto la Royal Rumble, ho ottenuto la chance di affrontare Brock Lesnar nell’evento più importante dell’anno, WrestleMania, ma la gente non è potuta venire a vedermi a causa della pandemia.

Sono successe tantissime cose uniche nell’ultimo anno” – ha aggiunto. Drew ha rivelato anche di essere un grande estimatore di Roman Reigns, che sta facendo un ottimo lavoro in questo momento e sembra aver fatto breccia nel cuore dei tifosi.

“Sono un suo fan da sempre, ma devo ammettere che sta facendo un lavoro ancora più eccezionale adesso. Si percepisce che è in fiducia. Sa a che punto si trova il suo personaggio ed è quasi l’opposto rispetto a quello che era una volta.

Roman è la dimostrazione di quanto si possa cambiare nel corso degli anni grazie al lavoro e alla dedizione dei writer dietro le quinte”. McIntyre e Reigns hanno già avuto diverse faide tra loro nel 2018 e nel 2019.