Ex stella WWE: "C'è un lato di John Cena che quasi tutti sottovalutano"



by   |  LETTURE 1679

Ex stella WWE: "C'è un lato di John Cena che quasi tutti sottovalutano"

John Cena è stato il volto simbolo della WWE per tantissimi anni, oltre ad aver contribuito ad accrescere la popolarità del wrestling anche al di fuori dei confini statunitensi. Le apparizioni sul ring del 16 volte campione del mondo sono diventate sempre più sporadiche negli ultimi anni, complici soprattutto gli innumerevoli impegni a Hollywood.

In molti si chiedono se il leader della ‘Cenation’ prenderà parte almeno alla 37ma edizione di WrestleMania, che si svolgerà in due serate a dovrebbe accogliere una fetta di pubblico nell’arena.

In una recente intervista, John aveva tuttavia ammesso che sarebbe stato difficile vederlo sul quadrato nello show più importante del calendario. Parlando su Sportskeeda nei giorni scorsi, l’ex stella della WWE Chris Masters ha analizzato nel dettaglio l’impatto di Cena su questo business e ha effettuato un interessante paragone.

Masters: "Tutti sapevano che John Cena avrebbe avuto successo"

“Volete sapere qual è stata la mia impressione su di lui? Penso che tutti sapessero che John Cena avrebbe sfondato nel wrestling professionistico e che avrebbe avuto un grande successo.

Non tutti si aspettavano però che sarebbe diventato l’Hulk Hogan di questa generazione. Credo che lui abbia assunto quel tipo di ruolo nel wrestling moderno. Per tanti anni è stato il volto della compagnia, un’ispirazione per tutti i fan e specialmente per i bambini che si avvicinavano a questa disciplina” – ha raccontato.

Masters ha evidenziato le qualità innate di John: “Aldilà del fatto che tutti erano consapevoli che avrebbe fatto bene, quello che mi ha colpito fin dall’inizio è stato l’aspetto, il carisma e la personalità.

Aveva queste doti fin da quando ha messo piede in WWE. Inoltre era un mostro sul piano atletico, un lato che troppo spesso viene dimenticato di lui. Ha polsi e mani enormi, fateci caso! Io lo conosco da tantissimo tempo, abbiamo iniziato ad allenarci insieme già in Ultimate Pro Wrestling in California.

Non perde mai una giornata di lavoro, si prende cura della sua immagine e va aldilà di quello che è il semplice dovere” – ha aggiunto.