Chris Jericho fa discutere ancora: "Io a settembre positivo asintomatico"



by   |  LETTURE 828

Chris Jericho fa discutere ancora: "Io a settembre positivo asintomatico"

Non c'è proprio pace per Chris Jericho nelle ultime settimane, in particolare da quando negli Stati Uniti è esploso il polverone intorno a Donald Trump per l'assalto a Capitol Hill (con tanto di impeachment votato dal Parlamento). Ormai ex AEW World Champion, Y2J sta infatti facendo discutere da settimane e mesi per alcune posizioni controverse legate al suo sostegno proprio a Trump (di cui è stato uno dei più generosi donatori in campagna elettorale), e anche per essersi esposto a favore di complottisti e negazionisti.

Anche per questo motivo ha scatenato ulteriore scalpore la sua confessione durante una nuova puntata del suo podcast 'Talk is Jericho', in cui ha ospitato il dottor Alex Patel, un medico in terapia intensiva con sede a Toronto, in Canada. E proprio a quest'ultimo ha rivelato di essere stato anche lui positivo mesi fa, precisamente a settembre.

La rivelazione (fin troppo rilassata) di Chris Jericho

"È interessante perché non l'ho detto a nessuno, ma forse sono risultato positivo a settembre. Non avevo sintomi. Ho trascorso i miei 10 giorni in isolamento e sono stato lontano da tutti. Non avevo un sintomo, non sapevo nemmeno di averlo. Sono andato a fare un test in generale e hanno detto che ero positivo. Ho pensato, 'Davvero? dite sul serio?' Non avevo niente, non avevo mal di testa, non avevo la tosse, che immagino sia una cosa molto fortunata. Inoltre, una volta che l'ho avuto, non era un falso positivo, ho fatto tre diversi test e sono risultati tutti positivi. Ma ora ho gli anticorpi".

Dichiarazioni rilasciate in maniera fin troppo rilassata, ma che sicuramente non cadranno nel dimenticatoio presso i colleghi di Jericho in AEW o comunque tutti coloro che lo frequentano o sono entrati in contatto con lui. Tanto più che il canadese in agosto aveva tenuto con i suoi Fozzy alcuni concerti in South Dakota, North Dakota e a Fort Madison.

Jericho ha comunque garantito che ogni volta in cui viene sottoposto a tampone prima degli eventi AEW fa un esame del sangue, che dimostra ancora che "ha gli anticorpi". Ha anche aggiunto che in quel periodo aveva perso il gusto e stava cercando di ricordare il sapore del succo d'arancia.