Steve Austin: "Per Undertaker è arrivato il momento di iniziare una vita diversa"



by   |  LETTURE 1247

Steve Austin: "Per Undertaker è arrivato il momento di iniziare una vita diversa"

La decisione di The Undertaker di lasciare definitivamente il suo iconico personaggio ha generato lo sgomento di tantissimi fan in ogni angolo del mondo. Il ‘Deadman’, che ha disputato il suo ultimo incontro ufficiale contro AJ Styles a WrestleMania 36, ha ricevuto un bellissimo omaggio dalla WWE in occasione delle Survivor Series, dove 30 anni fa era iniziata una delle carriere più leggendarie nella storia di questo business.

Durante l’ultima edizione di ‘Busted Open Radio’, Stone Cold Steve Austin ha espresso il suo punto di vista sul Becchino. Austin e Taker hanno scritto pagine indimenticabili, contribuendo in prima linea ad accrescere la popolarità della federazione di Stamford oltre i confini statunitensi.

Steve Austin: "Anche Undertaker è un essere umano"

“Capisco che per i fan non sia stato semplice vedere Undertaker che alza il velo e dopo 30 anni dice: ‘Sono anch’io un essere umano.’ Io sono il primo ad essere un grande appassionato di questo business.

Sono consapevole delle esigenze che il business impone, ma quando un uomo sente che è il momento di dire addio, va rispettata la sua decisione. Non escludo che Mark possa fare qualche apparizione a Raw in futuro, ma è arrivato il momento di iniziare una vita diversa, svincolata dal personaggio di Undertaker.

Credo che sia fantastico per lui, non mi preoccupa affatto questa transizione” – ha spiegato Steve Austin. Il suo show ‘The Broken Skull Sessions’ è un mezzo che Stone Cold utilizza per rimanere a contatto con le superstar di oggi.

“Sono ancora un fan di wrestling come lo ero quando avevo sette anni, non è cambiato nulla al riguardo. Allo stesso tempo, non voglio fare nient’altro sul ring. Ho finito, mi sono ritirato ormai. Lo sanno tutti.

Non ho bisogno di andare là fuori per ottenere qualche altro momento di gloria. Posso partecipare a qualche episodio di Raw ogni tanto, ma nulla di più. Questa connessione era l’unica ad avere un senso secondo il mio punto di vista” – ha concluso.