Undertaker racconta uno dei più grandi rammarichi per un feud mai avuto in WWE



by   |  LETTURE 7899

Undertaker racconta uno dei più grandi rammarichi per un feud mai avuto in WWE

La carriera di The Undertaker è ormai giunta al termine, con un ultimo grandissimo saluto che la WWE ha voluto lasciare al suo Deadman con un'intera edizione di Survivor Series dedicata a lui, che andrà in scena sui ring del ThunderDome il prossimo 22 di Novembre.

A prendere parte a questo tributo, verranno coinvolte diverse Superstar leggendarie della WWE, come Savio Vega, Kane o The Godfather, tutti grandissimi amici di vecchia data del Deadman, con diversi altri personaggi di spicco che appariranno durante l'ultimo Big Four della compagnia, per pagare il proprio tributo ed il proprio rispetto davanti ad una delle carriere più storiche, importanti e leggendarie di sempre.

The Undertaker nomina il wrestler con cui avrebbe voluto lavorare oggi

Nella sua ultima intervista rilasciata proprio per pubblicizzare l'ultimo grande evento dell'anno della WWE, Survivor Series, The Undertaker ha voluto fare anche il nome del grande personaggio con cui avrebbe voluto lavorare se il suo fisico "avesse avuto ancora un po' di benzina nel serbatoio", con il Deadman che ha infatti rivelato ai microfoni del New York Post:

"Quando ci sono parecchie persone che scrivono tutto per te, a volte vieni trasportato dalle cose e fai solamente quello che ti viene detto, 'Ok lo farò' dici.

Spero continueranno parecchio a puntare su di lui (The Fiend ndr), perchè è realmente il più forte personaggio che la WWE ha attualmente nel suo roster.
Mi sarebbe piaciuto parecchio lavorare con lui.

Avrei fatto molto volentieri qualcosa insieme con lui. Specialmente visto che io e Bray abbiamo già lavorato subito dopo la mia sconfitta contro Brock, dell'anno prima. Penso sarebbe stata una gran bella cosa poter lavorare con lui con quel personaggio, visto quello che riesce a fare adesso, soprattutto con le reazioni del pubblico" .

A quanto pare, per il Deadman non ci sarebbe però più tempo per poter portare avanti ancora un'altra grande faida con il Fiend di Raw, con l'ultimo rammarico per non essere riuscito a portare avanti il suo fisico oltre i 55 anni, che purtroppo rimarrà anche nelle menti dei fan del WWE Universe, che su questa storyline avrebbero puntato parecchio sin dall'inizio.