Paige, che attacco alla WWE: "Sono stufa di essere calpestata, andrò per vie legali"



by   |  LETTURE 2525

Paige, che attacco alla WWE: "Sono stufa di essere calpestata, andrò per vie legali"

Negli ultimi mesi una delle scelte che più ha fatto discutere nel mondo WWE è stata quella presa dai vertici aziendali poco più di un mese fa di vietare ai vari wrestler di interagire con terze parti come l'utilizzo di Twitch e Cameo.

A riguardo molti wrestler sono apparsi confusi e abbastanza delusi da questa decisione anche perché tanti di loro hanno significative entrate dai loro account Twitch. Una di queste è sicuramente la superstar WWE Paige che ha scoperto questa notizia nel corso di una Live Streaming con i suoi fan ed è apparsa abbastanza sconvolta da questa possibilità.

Il lungo messaggio di Paige sul suo account Twitch

La più giovane detentrice della storia del Divas Championship ha parlato cosi riguardo questa annosa situazione: "Ragazzi credo che potrebbe esserci un momento in cui dovrò interrompere il mio streaming.

Nel caso dovesse capitare questa cosa vi dico di fare letteralmente impazzire le prossime due streaming, dobbiamo farlo e passa!" La ragazza ha attaccato poi duramente la WWE: "Onestamente sono stufa e non posso più occuparmi di questa compagnia.

Mi sono rotto il collo due volte per questa compagnia, non si rendono conto che questa comunità non è un accessorio, ma abbiamo creato una vera e propria comunità, una famiglia che tratta tante persone, me compresa.

Non posso più lottare, ho lavorato così tanto per la WWE e il mio collo è a pezzi, non posso più lottare. Tutti i miei sogni sono stati portati via e dovevo fare qualcosa per soddisfare il vuoto colmato da questa assenza.

Twitch è un posto meraviglioso per me, io sono una wrestler infortunata e Twitch è la mia via di fuga dalla mia pazzia. Non possono trattarmi come una m***a. Le persone non si rendono conto di come sto io, dirò tutto quello che mi sento e non mi interessa perché non possono più calpestarmi, andrò anche per vie legali"