Road Warrior Animal è morto: il wrestling e la WWE in lutto



by   |  LETTURE 11901

Road Warrior Animal è morto: il wrestling e la WWE in lutto

Road Warrior Animal è morto. La triste notizia è stata data tra i primi da Hulk Hogan, ex collega e amico di lunghissima data di uno dei grandissimi protagonisti della divisione di coppia per decenni nel mondo del wrestling, in WWE e non solo.

La notizia è stata poi confermata sull'account Twitter ufficiale dell'ormai scomparso atleta:
 


"Riposa in pace Animal, ti voglio bene fratello mio. So che tu e Hawk avete una mole di affari in sospeso da concludere insieme. Che Dio possa vegliare sulla tua splendida famiglia, un amore che vale per tutta la vita", ha invece scritto l'Hulkster nel suo Tweet di addio al leggendario lottatore:
 

Chi era Road Warrior Animal

Road Warrior Animal, nato Joseph Michael Laurinaitis, aveva appena 60 anni e li aveva compiuti da meno di due settimane. Nato a Philadelphia e cresciuto a Chicago, conobbe giovanissimo quel Michael Hegstrand con cui sarebbe diventato celebre interpretando il duo dei Legion of Doom, di cui divenne appunto Road Warrior Animal (mentre Hegstrand fu Road Warrior Hawk). La più fortunata gimmick della coppia nacque in Georgia Championship Wrestling, su idea di Paul Ellering che sarebbe rimasto loro manager per decenni.

Dopo aver combattuto anche in American Wrestling Association e la All Japan Pro Wrestling, i Road Warriors (altro nome che i Legion of Doom assunsero) trovarono la fama definitiva approdando in WWF tra il 1990 e il 1992. Transitati nel frattempo anche in WCW, tornarono a più riprese in WWF e brevemente in WWE.

Il 19 ottobre 2003, infatti, Hawk morì prematuramente a 43 anni a causa di un infarto. Il suo posto nei rinnovati Legion of Doom fu quindi brevemente preso da Heidenreich, fresco di turn face. Con quest'ultimo, Road Warrior Animal tornò anche campione di coppia, aggiungendo un terzo titolo alla sua personale bacheca che era composta dalle due cinture vinte ai tempi dei Legion of Doom originari.

Nel 2011 Hawk e Animal furono introdotti nella Hall of Fame della WWE.

Alla famiglia Laurinaitis (che comprende ovviamente John Laurinaitis, che di Animal era il fratello) porgiamo le più sentite condoglianze a nome dell'intero staff di WorldWrestling.it.