Randy Orton spiega: "Ecco quello che non mi piace dei giovani wrestler di NXT"



by   |  LETTURE 5266

Randy Orton spiega: "Ecco quello che non mi piace dei giovani wrestler di NXT"

Quando parla di wrestling, Randy Orton non è mai poco limpido ed anzi la sua opinione è molto considerata all'interno della WWE. Intervenuto ai microfoni di Sports Illustrated, Orton, ormai già una leggenda della WWE, ha chiarito quali sono le cose che non gli piacciono di questo mestiere.

Ecco le sue parole: "Ovviamente chiarisco che la mia opinione non è certa, e non deve essere presa in considerazione come l'unica soluzione ai problemi. La realtà è che questa cosa funziona per me, ma potrebbe non funzionare per gli altri.

Quando memorizzi tutto dalla A alla Z diventa come una danza coreografica e violenta. Bisogna saper vendere il prodotto: se ad inizio match ti comporti come se qualcuno ti avesse dato un colpo alle ginocchia e dopo 10 minuti sei ancora lì a zoppicare di tanto in tanto sul ring, stai svolgendo un bel lavoro, bisogna saper vendere!

Tutti quei ragazzi vendono, ma bisogna prendere spunto da alcuni dei ragazzi della vecchia scuola e imparare. Devi saper vendere"

Ecco quello che davvero non piace a Randy Orton

The Viper spiega cosa non gradisce dei giovani wrestler attuali: "Non sopporto quando vedo 10 false finisher consecutive, tutte in un incontro, vedi un ragazzo che subisce una powerbomb che si rialza come nulla fosse, riceve altri colpi e continua, è troppo.

Questi giovani atleti sono tutti in grado di farlo, vogliono una determinata reazione dei fan che canteranno "Fight Forever" e che inciteranno, ma bisogna sapersi comportare con i fan. A volte i fan non devono fare rumore per avere una reazione, a volte sono seduti e guardano con la bocca aperta, con attenzione attendono di capire cosa succede"

Orton continua: "Questa è la differenza principale tra i lottatori del roster principale e quelli più giovani di NXT. Loro hanno solo fame e vogliono che la folla reagisca ad ogni loro singola mossa. Non c'è niente da fare, invece bisogna costruire l'attenzione ed il desiderio dei fan, bisogna iniziare lentamente e poi prendere pian piano il ritmo.

Noi lottatori siamo come in una sinfonia, è un arte. Loro non si gestiscono e vanno sempre a mille però anche per questo a NXT ci sono più infortuni, non è un modo intelligente di fare affari. Questa è una delle mie principali preoccupazioni per NXT"

Attualmente il Legend Killer ha appena iniziato una faida con il WWE Champion Drew McIntyre: i due si sfideranno in un incontro per il titolo a SummerSlam.