WWE, un The Miz deluso risponde a CM Punk: "Pensavo fossimo amici"



by   |  LETTURE 1555

WWE, un The Miz deluso risponde a CM Punk: "Pensavo fossimo amici"

Uno dei rapporti interni alla WWE che sembrano essersi logorati nel corso degli anni, è quello che vedeva l'ex storico WWE Champion CM Punk e l'altrettanto ex WWE Champion The Miz essere molto complici all'interno del backstage della federazione, con un'amicizia che legava i due wrestler anche al di fuori del lavoro e che nell'ultimo periodo sembra essersi incrinata irrimediabilmente.

Durante gli scorsi mesi, infatti, tra i due personaggi di rilievo del presente e del passato della WWE ci sono stati vari battibecchi e battutine che non hanno fatto altro che incrinare i rapporti tra i due, con The Miz che è rimasto molto deluso dalle ultime dichiarazioni di Punk nei suoi confronti, con il Second City Savior che era arrivato nelle ultime puntate di WWE Backstage (prima che il programma venisse cancellato) e sul suo profilo Twitter, a riferirsi all'Awesome One come un "fot**o maiale" o altre frasi molto pesanti simili a quella.

Al momento sembra che tali tweet siano stati cancellati dal diretto responsabile, anche se i rapporti con The Miz sembrano essere stati irrimediabilmente danneggiati, con The Miz che ha anche risposto ad alcune domande nella sua più recente intervista, proprio in merito alla situazione con Punk.

The Miz è deluso dal comportamento di CM Punk

Nella sua ultima intervista rilasciata ai microfoni di 411Mania, The Miz ha infatti rivelato:

"Non ho idea di cosa sia successo con lui onestamente. Tuttora non riesco a capire proprio.

Ad essere onesti, pensavo fossimo amici. Ed è proprio una di quelle cose che ti ci fa rimanere e dire 'Dio, amico' Non lo so. Non lo so veramente, non riesco a capire. Avrei voluto rispondere ad alcune delle vostre domande in merito, ma onestamente - non lo so.

Non riesco a farmi un'idea sulla cosa. Non lo capisco.
Poteva decisamente scegliere altre parole. Sì, John Morrison è stato uno che mi ha aiutato tanto sin da quando ho cominciato. Ho mai avuto il rispetto che meritavo? Diavolo no.

Non sono mai stato rispettato nemmeno quando ero WWE Champion. Ero nel main event di Wrestlemania. Le persone continuavano a parlare male di me e del fatto che non meritavo quello spot. Anche qualcuno frignava e diceva 'Ci dovevo essere io in quello spot' 'Bla, bla, bla, bla'

Mettiamola così, non c'è ragazzo che riceve più heat di uno che è heel e riceve un'opportunità del genere alla vista degli altri" . A quanto pare, nemmeno The Miz è riuscito a trovare una spiegazione ad una cattivera così grande e gratuita da parte del Second City Savior di Chicago nei suoi confronti, in un rapporto che inizialmente sembrava procedere d'amore e d'accordo e che alla fine si è tramutato in un vero e proprio litigio quasi a senso unico.