EC3: Vince McMahon e la terribile gaffe sul passato dimenticato in WWE del wrestler



by   |  LETTURE 1546

EC3: Vince McMahon e la terribile gaffe sul passato dimenticato in WWE del wrestler

Uno dei purtroppo tanti wrestler e addetti ai lavori rilasciati durante il mese di Aprile 2020 dalla WWE, per colpa dei guai finanziari scaturiti dalla pandemia che ha colpito il mondo intero, è anche l'ex campione mondiale di Impact Wrestling, nonchè ex campione 24/7 della WWE, EC3, che per anni ha calcato i ring della compagnia americana che una volta era della famiglia Carter e compagnia in cui adesso è tornato a lavorare, dopo il triste epilogo con la federazione dei McMahon.

Nonostante quella di Impact Wrestling, che all'epoca si faceva ancora chiamare TNA, non sia stata la prima grande sfida dell'atleta di NXT, secondo il Chairman della WWE, Vince McMahon, le fattezze, il volto ed il fisico dell'ex campione mondiale della federazione di Nashville, erano del tutto nuovi ai ring della WWE, durante il suo secondo debutto nella compagnia, con EC3 che era già passato per i ring del roster giallo anni prima, con il nome di Derrick Bateman.

Vince McMahon non ricordava assolutamente chi fosse EC3

Nell'ultima intervista a cui EC3 ha risposto, lo stesso ex 24/7 Champion della WWE ha voluto raccontare l'esilarante uscita del Chairman della federazione di Stamford, che dopo aver visto l'atleta sui ring della TNA, chiese ai suoi collaboratori di assumere il ragazzo, con EC3 che ha infatti rivelato ai microfoni di Wrestle Talk:

"Penso non avesse la più pallida idea di chi io fossi.

Ho sentito una volta di una storia in cui c'era un meeting ed il team creativo della WWE stava guardando Impact, mentre io uscivo sul ring - non ricordo chi me lo disse. Penso fosse qualcuno del creative team. Ma, Vince se ne uscì con 'Chi è questo ragazzo? Dovremmo assumerlo"

Così loro se ne uscirono con 'Ma quello è Derrick Bateman' E lui ancora 'Chi?' " . Nonostante i grandi sforzi svolti da EC3 sia sui ring di Impact Wrestling prima, che su quelli della WWE poi, a quanto pare il wrestler non avrebbe mai attirato l'attenzione del patron della compagnia di Stamford, sparendo in fretta e furia sia dai ring di NXT che da quelli del main roster, con una carriera che sembrava già segnata dopo pochissime settimane dal secondo debutto dell'atleta sui ring della compagnia dei McMahon.