The Undertaker: "La WWE ha cancellato la mia gimmick da Badass troppo presto"



by   |  LETTURE 6158

The Undertaker: "La WWE ha cancellato la mia gimmick da Badass troppo presto"

Uno dei personaggi più iconici e leggendari della storia della WWE, rimane senza ombra di dubbio il becchino della federazione, The Undertaker, il quale durante la sua lunghissima carriera durata 30 anni ha ricoperto diversi ruoli e diversi personaggi durante i suoi vari stint con la compagnia.

Se il suo personaggio più famoso è quello del Deadman oscuro e dai poteri sovrannaturali con il quale Mark Calaway ha debuttato nell'ormai lontano 1990, l'altra gimmick comunque molto amata del wrestler, rimane quella del Badass, che entrava nelle arene in sella ad una scintillante Harley Davidson ed il quale affrontava senza paura ogni avversario in WWE, cercando di non andare mai al tappeto in nessun modo.

Undertaker rimpiange di non aver portato avanti la gimmick da Badass per più tempo in WWE

Intervistato recentemente proprio in merito ai suoi personaggi portati in scena sui ring dei McMahon dal sito ComicBook, il Deadman della WWE ha parlato a lungo della gimmick del Badass, rivelando:

"Sapete, non proprio.

Credo l'abbiamo tagliata troppo presto. Penso lo abbiamo fatto troppo presto la prima volta che è uscito l'American Badass. Penso potessimo portarla avanti ancora un po', ma, era una variazione differente. Era una vecchia iterazione della stessa.

L'American Badass aveva davanti a sè ancora alcuni anni. Era stata anche indurita un po' E c'erano ancora molti aspetti di Undertaker che ci avreste potuto vedere dentro, quindi penso che se avessimo potuto mettere tutto lì dentro, avreste visto molto di più.

E penso che i fan sarebbero stati veramente eccitati dalla cosa" . Secondo il Deadman della WWE, quindi, la sua versione dell'American Badass avrebbe avuto vita troppo breve sui ring dei McMahon, con un personaggio che aveva molto di più da offrire, ma che a quanto pare è stato messo da parte nel 2004, solo pochissimi anni dopo la sua nascita, per far spazio ancora una volta al ritorno del Deadman a Wrestlemania XX, in una meravigliosa faida con il fratello di ring, Kane.