Renee Young, voci allarmanti: "Sta effettivamente male e in WWE ce l'hanno con lei"



by   |  LETTURE 5550

Renee Young, voci allarmanti: "Sta effettivamente male e in WWE ce l'hanno con lei"

In WWE c'è un grosso problema con l'emergenza sanitaria in corso in tutto il mondo e con la pandemia che anche in America è diventata nel corso dei mesi sempre più una tragedia. Dopo una primavera che si è rivelata sostanzialmente clemente con la compagnia di Stamford, questi primi scampoli d'estate sembrano aver fatto esplodere tutti i problemi che in precedenza erano mancati. E chi sembra starne pagando il prezzo più salato, da tutti i punti di vista, è la povera Renee Young.

La conduttrice, già prima telecronista donna in pianta stabile della storia della WWE quando le fu affidato il tavolo di commento di Raw, nell'arco di pochi giorni ha scoperto la sospensione (e probabile cancellazione) di quel WWE Backstage che aveva fortemente voluto e condotto in questi mesi, ma soprattutto è venuta a conoscenza di essere positiva al tampone. Ne è scaturito un post su Twitter in cui ha informato il mondo della sua pesantissima settimana, forse anche per sfogarsi un po' con i suoi fan, ma tutto questo è stato vissuto in maniera estremamente negativa dai piani alti della WWE.

Il tweet di Renee Young che ha fatto infuriare la WWE

Sin da subito è emerso che la dirigenza volesse provare a tenere il più possibile private le vicende di chi stia avendo problemi di salute in questo comunque delicatissimo momento. Cosa che la bella Renee non ha fatto. E ora, oltre ad avere interrotto le comunicazioni con la canadese (con cui si dice che nessuno dalla WWE si faccia vivo da giovedì scorso), la WWE sembra essersela effettivamente presa con la sua dipendente, che dal canto suo se la sta passando piuttosto male anche dal punto di vista della salute.

Lo ha affermato il solitamente ben informato Dave Meltzer, che sulla sua 'Wrestling Observer Radio' ha inquadrato i problemi che sta attraversando Renee Young: "Sta effettivamente male, abbastanza male. Per questo hanno deciso di sottoporla al tampone. E non è stato un test ordinato dalla WWE. Ha saputo il risultato martedì a mezzanotte. Prima di allora aveva perso il senso del gusto, che non so se nel frattempo le sia tornato. Ma sicuramente i sintomi li ha avuti, e non in maniera leggerissima".

Il problema ulteriore, ha aggiunto Meltzer stavolta sulla sua Newsletter, è che in WWE avrebbero voluto stare vicini a Renee Young, purché i suoi problemi di salute fossero noti solo a livello confidenziale e molto privato (per intenderci, alla sua famiglia e ai suoi titolari, mentre anche i suoi colleghi sarebbero dovuti restare all'oscuro). E ora, secondo ciò che si dice in America, la povera conduttrice è rimasta malata e anche sola.