The Undertaker: "Ecco qual è il mio Monte Rushmore della WWE"



by   |  LETTURE 11441

The Undertaker: "Ecco qual è il mio Monte Rushmore della WWE"

Una delle domande che ciclicamente riescono sempre durante le lunghe interviste alle Superstar della WWE, soprattutto quando questi ultimi sono lontani dai ring della compagnia per un po' di tempo, è quella inerente al Monte Rushmore, famosissimo complesso montuoso situato nel Dakota del Sud, abbastanza vicino al confine con il Canada, che nella realtà ha scolpiti su di esso quattro dei più grandi presidenti della storia degli Stati Uniti: Washington, Jefferson, Roosevelt e Lincoln, ma che solitamente vengono scambiati con alcune leggende della WWE.

Dopo averlo chiesto a Seth Rollins in un'intervista dello scorso Dicembre, alla quale il Messia di Monday Night Raw aveva fatto i nomi di Hulk Hogan, The Rock, Ric Flair e Steve Austin, questa volta è stato il momento di una grandissima leggenda del mondo WWE, The Undertaker, che nella sua ultima intervista ha elencato la sua personalissima lista delle quattro personalità che non dovrebbero mancare sul famoso Monte Rushmore della WWE.

The Undertaker paga tributo a quattro leggende della storia della WWE

Nel suo ultimo intervento ai microfoni di Comic Book, il Deadman dei McMahon ha infatti detto:

"Penso debba dire Ric Flair. Poi dobbiamo metterci Hulk Hogan.

Stone Cold... Per il quarto invece la scelta è molto difficile. Potrebbe essere Harley Race. Potrebbe essere Dusty Rhodes. Potrebbe essere anche Bruno Sammartino. E in base ai contributi che hanno avuto nel business. Non per quanto erano bravi o per quello che sapevano fare nel ring e roba del genere, ma...

Oh, ho trovato il mio quarto, è Andrè The Giant. Non so perchè mi sono dimenticato di Andrè. Quindi sì, sarebbero probabilmente Flair, Hogan, Stone Cold e Andrè." Dopo aver dichiarato quanto sopra, l'intervistatore ha rivelato ad Undertaker che la maggior parte dei fan del WWE Universe visti online, mette quasi sempre il personaggio del Deadman nella famosa lista del Monte Rushmore, con il becchino che si è detto onorato e lusingato di tanti onori, nonostante sia comunque molto soddisfatto di quella che è la sua eredità sui ring WWE, dopo quanto riuscito a costruire in una maestosa carriera che dura da oltre 30 anni.