Jon Moxley sente ancora Roman Reigns e Seth Rollins dopo l'addio alla WWE?


by   |  LETTURE 9576
Jon Moxley sente ancora Roman Reigns e Seth Rollins dopo l'addio alla WWE?

Lo Shield si è formato nel 2012 e ufficialmente sciolto per la prima volta nel giugno 2014. Eppure in ognuno degli anni successivi (2015, 2016, 2017, 2018 e anche questo 2019) non è mai successo che almeno per un singolo segmento (come le Survivor Series 2016) i tre ex Mastini della Giustizia in un modo o nell'altro non collaborassero tutti e tre l'uno a fianco dell'altro.

La situazione però è ora drasticamente cambiata, e i tre non sono mai stati così lontani tra loro come adesso (Seth Rollins a Raw, Roman Reigns a SmackDown, Dean Ambrose in AEW, dove peraltro si fa chiamare con un altro nome e cioè quello di Jon Moxley).

E proprio Moxley ha parlato in queste ore del rapporto con i suoi due colleghi e amici di vecchia data, rispondendo a un'intervista di Chris Van Vliet che gli ha appunto chiesto se sia ancora in contatto con Rollins e Reigns.

Ebbene, Moxley non ha fatto alcuna menzione a Rollins (con cui del resto c'è stata qualche scaramuccia a distanza in questi mesi) mentre ha ammesso di sentirsi ancora via chat con Roman Reigns. "Noi viviamo come in una bolla, e siamo molto occupati - la sua premessa -.

Oddio, non è che io sia pieno zeppo di cose da fare, però siamo abbastanza occupati. E sapete, scrivo un po' a Roman qua e là, ma lui è super impegnato. Loro sono davvero in una bolla, e presissimi da quello che fanno.

E anch'io ho tanto da fare" Una risposta, insomma, non troppo convinta e giunta forse con un pizzico di disagio di fronte a una domanda interessante quanto complessa, perché riguarda i rapporti tra amici sotto contratto tra due compagnie rivali e soprattutto in diretta concorrenza l'una con l'altra.

E quello che conta, probabilmente, è che pur cercando di minimizzare la cosa in mezzo al mare di impegni di tutti quanti, Moxley abbia confermato che i contatti con Roman Reigns proseguono.