Santino Marella: "Quella volta in cui mentii per farmi assumere dalla WWE"


by   |  LETTURE 25806
Santino Marella: "Quella volta in cui mentii per farmi assumere dalla WWE"

Sono ormai passati più di tre anni dal rilascio ufficiale dalla WWE di Santino Marella, ex campione degli Stati Uniti ed Intercontinentale della federazione dei McMahon divenuto subito famoso al suo debutto, nella puntata di Monday Night Raw andata in onda da Milano, primo ed unico show rosso registrato dal nostro paese, nel lontano 2007, anno in cui Marella agguantò immediatamente il titolo Intercontinentale ai danni di Umaga, grazie all'aiuto di un Bobby Lashley in faida in quel momento col patron della WWE Vince McMahon.

Proprio durante l'ultima intervista rilasciata da Santino ai microfoni di Chris Van Vliet, il talento dalle origini italiane (i genitori hanno abitato per un breve periodo in Italia insieme a suoi nonni), l'ex wrestler della compagnia di Stamford ha riportato alla mente i fatti accaduti poco prima del suo debutto sui ring del main roster, rivelando di aver mentito sul suo saper parlare italiano pur di riuscire a salire sui ring di Raw.
Durante l'intervista, Santino ha infatti riconosciuto:

"Ricevetti una telefonata da Mike Bucci, che interpretava Nova in ECW e che conosceva il mio background - mio papà viene dall'Italia e Anthony carelli è il mio vero nome - e mi aveva chiamato solo per sapere se sapevo parlare italiano.
Dopo ciò vollero incontrarmi e durante il nostro incontro ripetei un paio di frasi che avevo ascoltato in una registrazione e credevo volessero dire 'Voglio mezzo chilo di formaggio'

In più me ne uscii anche con una delle espressioni più random che mi passassero per la testa, tipo 'Mi chiamo Anthony Carelli, dov'è l'hotel?' o qualcosa del genere e a quel punto vidi i miei interlocutori che si guardavano l'un l'altro e si dicevano 'Suona bene, sì.

Ok va bene, ti metteremo domani su un volo verso l'Italia"

Per chi volesse inoltre ascoltare e vedere l'intera intervista rilasciata dall'ex lottatore WWE, trova il video completo di seguito.