Stephanie McMahon confessa: "Mio padre odia le persone che starnutiscono"


by   |  LETTURE 938
Stephanie McMahon confessa: "Mio padre odia le persone che starnutiscono"

Di storie bizzarre sul conto di Vince McMahon se ne sono sentite tantissime nel corso degli anni: dal racconto di Jim Ross secondo cui alcuni promoter avevano tentato di ucciderlo alle continue lamentele dei telecronisti, vittime di urla nelle cuffia ogni settimana, ma questa potrebbe batterle tutte.

In occasione di una recente intervista ai microfoni di Barstool Sports, Stephanie McMahon ha finalmente confermato una leggenda urbana legata a suo padre: "Posso confermarmi che Vince odia le persone che starnutiscono in sua presenza.

Mi è capitato di farlo più volte e mi ha sempre guardato con uno sguardo torvo, ma so per certo che è una cosa molto fastidiosa anche per lui perchè non riesce a controllarla. Quando starnutisce si innervosisce e diventa furioso perchè la ritiene una debolezza.

Che ci volete fare, è pur sempre mio padre (ride)". Dichiarazioni eloquenti che fanno ben capire quanto sia difficile lavorare con Vince, anche se fai parte della famiglia. D'altronde in queste ultime settimane il boss della WWE ha più volte stracciato il copione delle puntate di SmackDown, rivoluzionandole da cima a fondo.

Staremo a vedere se le cose cambieranno adesso che si dedicherà a tempo pieno con il progetto XFL, che partirà nel 2020, e secondo alcuni potrebbe rappresentare il prestesto per consentirgli di prendersi una pausa dalla WWE, lasciando il tutto nelle mani di Heyman, Bischoff e Triple H.