CM Punk esegue un promo in un ring di wrestling


by   |  LETTURE 1670
CM Punk esegue un promo in un ring di wrestling

Questo sabato CM Punk sarà ospite della convention intitolata Starrcast, che si terrà Chicago nella stessa città e nello stesso giorno in cui la sera si svolgerà All Out, prossimo PPV della All Elite Wrestling.

Nella giornata di ieri gli organizzatori ufficiali dell'evento hanno annunciato che l'intervista di CM Punk andrà in onda in PPV e qui potete trovare tutti i dettagli utili per vederla. Intanto, nella notte, è stato diffuso un video per pubblicizzare ulteriormente la presenza dello Straight Edge di Chicago alla convention ed in questo video si può vedere Punk eseguire un promo in un ring di wrestling, stuzzicando la fantasia dei fan che ancora ricordano con ammirazione la sua celebre Pipebomb.

CM Punk gioca proprio su questo ricordo all'interno di questo promo, nel quale prende parola solo dopo aver tentato di sentirsi di nuovo a suo agio all'interno di un ring, provando diverse posizioni e lanciando una frecciatina alla caratteristica posa di Aleister Black, che Punk usava già diversi anni fa seppur in un contesto diverso: "Ciao.

Dovrei essere Phil o CM Punk? Non ho alcuna idea di cosa dirò. Non c'è uno script, non sto seguendo una storyline. Verrò qui per divertirmi con i miei fan e, sì, avrò un microfono acceso tra le mani, quindi chi può sapere cosa accadrà? E questo è il fatto, ogni volta che ho avuto un microfono acceso tra le mani nessuno ha mai saputo cosa stessi per dire, e questo mi ha causato molti problemi.

Spero di evitare qualsiasi tipo di problema questo sabato, ma non si può mai sapere". Successivamente l'ex campione WWE ha lanciato un'ulteriore frecciatina a Undertaker e Kurt Angle, che nei mesi precedenti avevano annunciato le proprie partecipazioni a Starrcast per poi cancellarle per volere della WWE: "Mi dispiace ma devo cancellare la mia partecipazione a Starrcast...

(ride) è questo quello che fanno tutti, vero? Tutti cancellano. Bene, io non cancellerò perché faccio quello che mi pare. Nessuno può dirmi dove andare, per chi lavorare, per chi firmare gli autografi, se sorridere facendolo o no.

In realtà sorriderò perché sono molto contento di vedere i miei fan, ma non cancellerò la mia apparizione come tutti coloro che sono stati a Starrcast. Sarò presente e ci vedremo sabato".

Questo il video promozionale che contiene il promo in questione: