Vince McMahon: "Goldberg non mi aiuta a vendere di piu' Wrestlemania..."

Durante l'annuale conferenza che segue l'incontro con tutti gli azionisti, il patron della WWE fa il punto della situazione su alcuni importanti dettagli

by Roberto Trenta
SHARE
Vince McMahon: "Goldberg non mi aiuta a vendere di piu' Wrestlemania..."

Dopo il recente incontro con tutti gli azionisti, gli sponsor e gli investitori della WWE, riunione che avviene ogni anno per parlare e fare il punto sulla situazione economica e dello sviluppo della compagnia di Stamford, il patron Vince McMahon ha voluto chiarire diverse situazioni con i fan durante una conferenza al "Q4 Earnings", partendo dall'utilizzo di Roman Reigns fino ad arrivare allo split dei brand e parlando anche di uno degli argomenti più discussi durante l'ultimo anno, ovvero il neo soprannominato "Effetto Goldberg".

In merito a Da Man, al patron WWE è stato chiesto se appunto l'Effetto Goldberg servisse solamente a vendere ppv, primo su tutti Wrestlemania, apportando diverso interesse in più dopo la sfida proclamata tra lui e Lesnar proprio in quel dello Showcase of the Immortals.

A tale domanda, Vince ha risposto dicendo che 'non esiste nessun talento al mondo capace di spingere questa enorme e gigante ruota da solo, nemmeno Goldberg'
Ma ha altresì aggiunto che l'apporto di Goldberg è comunque fondamentale per far avere un impatto all'evento maggiore rispetto a quello dello scorso anno, fine al quale la WWE punta di anno in anno: battere ogni record precedente.

Inoltre, durante le domande che hanno seguito l'argomento Wrestlemania, Vince ha anche parlato dell'approdo della federazione su terra inglese, dopo il torneo per decretare il primo WWE UK Champion, che secondo Vince appunto sarebbe solo l'inizio di un percorso redditizio sia per la sua compagnia che per tutti i fan del vecchio continente, che a breve (nei prossimi anni) avranno diverse sorprese, proprio dalla WWE.

Vince Mcmahon Goldberg Wrestlemania
SHARE