WWE Raw Big Red Machine - La Linea è stata oltrepassata

Paul Heyman approda a Raw, e ora la caccia alla Bloodline è ufficialmente aperta

by Cristina Cerutti
SHARE
WWE Raw Big Red Machine - La Linea è stata oltrepassata
© Youtube WWE/Fair Use

Dopo la trasferta australiana la WWE ritorna a casa e lo fa con Monday Night Raw, e con Raw arriva puntuale ogni martedì il Big Red Machine. C'è veramente tanta carne al fuoco in questo periodo, mancano circa 40 giorni a WrestleMania XL e l'obiettivo di molti è ritagliarsi uno spazio nello showcase of immortals di Philadelphia.

Ad avere un posto d'onore sul ring sarà sicuramente Becky Lynch, fresca di conquista dell'Elimination Chamber Match femminile di Perth, che sfiderà la campionessa in carica Rhea Ripley (sempre più over con il pubblico, il che fa dire – almeno a me – che sarebbe forse giunto il tempo di vederla da face) in un match ventilato da fin troppe settimane.

L'irlandese sembra particolarmente agguerrita, ma con una Rhea Ripley in una sorta di stato di grazia non avrà sicuramente la strada spianata verso i suoi obiettivi. La stessa sorte è condivisa da Drew McIntyre: anche lui ha la sua grande occasione (e finalmente di fronte al pubblico) di sollevare la cintura di World Heavyweight Champion a discapito di Seth Rollins.

Bello, vero? C'è un intoppo però: Drew McIntyre, disgraziatamente, si è rotto un timpano a Elimination Chamber e il medico che lo segue ha messo in dubbio la sua partecipazione a WrestleMania. La risposta di Drew è stata esilarante, ai più attempati ricorderà sicuramente una nota pubblicità degli anni 80: “E chi sono io, CM Punk?”.

Ma anche a Raw è la Bloodline il tema caldo: l'ombra della famiglia samoana, che da poco annovera nelle sue fila anche The Rock, si stende sullo show rosso grazie alla presenza di Paul Heyman. Il Wiseman interrompe Cody Rhodes, forse sperando di intimidirlo nel nome della Bloodline...

Ma a nulla valgono i suoi tentativi, e nemmeno i suoi due telefoni con tanto di cover personalizzata in base al destinatario della chiamata: Cody non si lascia intimidire ed è più determinato che mai a finire la sua storia.

E se tutto finora sembra abbastanza chiaro, c'è ancora mistero fitto su chi affronterà Gunther. Sono tanti i nomi che lo stesso Ring General snocciola, senza però tenere conto della fame d'oro del Judgment Day che propone nientemeno che Dominik come prossimo contendente al titolo Intercontinentale.
Ma ora bando alle ciance: se vi siete persi il Big Red Machine potete recuperarlo qui sotto.

Raw Paul Heyman Bloodline
SHARE