DTLC Pod: Analisi WWE Survivor Series War Games 2023

È il momento di fare le nostre considerazioni su un match titolato che non ci ha lasciato molto, ma un War Games Match che ha emozionato

by Rachele Gagliardi
SHARE
DTLC Pod: Analisi WWE Survivor Series War Games 2023
© WWE Twitter/Fair Use

Donne Tra Le Corde, il primo e unico sito web a tema wrestling femminile in Italia, e fiero collaboratore di World Wrestling dalla sua creazione, è felice di presentarvi il suo podcast, un altro modo per arrivare a tutti i fans del professional wrestling femminile.

In occasione di questa nuova puntata, ci dedichiamo a fare l’analisi di tutto quello che è accaduto durante l’ultimo pay-per-view dell’anno della WWE, ovvero Survivor Series War Games, un evento che ovviamente tutti si ricorderanno per un ritorno importante, che però a noi non compete visto che non si tratta di una wrestler donna, ma che noi ricorderemo in modo particolare perché ci ha regalato un War Games femminile che è stato un gioiellino

In modo particolare quindi, analizziamo accuratamente i due match femminili della serata, uno con un titolo in palio e uno a stipulazione speciale, quello che dà anche il nome all’evento. Per quanto riguarda il primo, parliamo di un match scontatissimo con la difesa titolata di Rhea Ripley contro Zoey Stark, con una The Eradicator sempre troppo concentrata sul Judgmet Day e poco sulla sua cintura e la divisione femminile che dovrebbe dominare diversamente.

Il secondo invece, è proprio il Women’s War Games Match, dove le Damage CTRL si sono scontrate con Bianca Belair, Charlotte Flair, Shotzi e Becky Lynch andando a perdere per affrontare l’ennesimo avvenimento che creerà una spaccatura tra il resto del gruppo e Bayley. Ma non si può certo parlare di spaccatura tra le Charlynch, che tornano amiche abbracciandosi.

Dove seguire Donne Tra Le Corde

Per continuare a rimanere informati sul professional wrestling femminile e per sostenerlo, potete seguire Donne Tra Le Corde giornalmente sul sito donnetralecorde.it, dove escono sempre news, interviste, roundup e tutto quello che serve per non perdersi nulla. 

Inoltre se volete, trovate su tutti i social il sito web: Facebook, Instagram, Twitter, TikTok e YouTube, se desiderate avere tutto a portata di click.

Survivor Series
SHARE